30/06/2021

Sanità

Canavese: mancano i medici al Dea di Ciriè. E a Chivasso si riduce l’attività delle sale operatorie

CONDIVIDI

Mancano i medici all’ospedale di Ciriè e l’Asl T04 riduce, da domani, giovedì 1° luglio l’attività delle sale operatorie e degli ambulatori chirurgici per permettere ai medici di sopperire alla carenza di personale al Pronto Soccorso dell’ospedale di Ciriè. La decisione è stata assunto lo scorso 28 giugno dai vertici dell’azienda sanitaria: una soluzione provvisoria che si protrarrà per due mesi, per consentire al Dea ciriacese di poter accogliere i pazienti. E anche in questo caso per mettere una toppa di lascia scoperto un altro buco.

Di conseguenza sarà sospesa l’attività negli ambulatori colon proctologico, agiologico e Doppler degli arti inferiori, vulnologico e gli interventi ambulatoriali che di norma vengono effettuati nella giornata di martedì. Per quanto concerne le visite mediche differibili queste verranno effettuate il lunedì e il venerdì mentre per le visite mediche non indifferibili sarà necessario recarsi in pronto soccorso, con tutte le problematiche e i disagi che è facile immaginare. L’ambulatorio senologico rimarrà attivo una volta a settimana.

Sulla vicenda l’Asl getta acqua sul fuoco delle polemiche che sono già scatenate: non si tratta della chiusura di reparti o delle sale operatori, ma di una momentanea riduzione dei servizi causati dalla carenza di organico. Il sindaco di Chivasso Claudio Castello ha annunciato di voler incontrare al presto il neodirettore generale dell’Asl T04 Stefano Scarpetta.

03/12/2021 

Sanità

Vaccini e Covid: nel confronto dei dati un anno fa i ricoverati erano 10 volte più numerosi

Dal confronto dei dati Covid dell’ultima settimana rispetto allo stesso periodo del 2020 emerge in modo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: quasi 1.200 nuovi contagi e due decessi. Salgono i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 3 dicembre l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy