01/11/2015

Arte

CANAVESE, in Valchiusella le riprese Rai sulla storica figura di Luisa Spagnoli

Canavese

/
CONDIVIDI

Il Canavese è stato scelto come location per le riprese di una nuova fiction Rai dedicata alla figura di Luisa Spagnoli, l’imprenditrice italiana conosciuta in particolar modo per aver inventato il Bacio Perugina e per gli abiti firmati che portano la sua griffe. Dopo la fortunata serie televisiva di “Elisa di Rivombrosa” ambientata nel suggestivo scenario dell’ex residenza sabauda di Agliè, dopo le riprese del serial “Non uccidere” girata a Ceresole Reale, le soap opera “Vivere” e “Centrovetrine”, realizzate per anni negli studios di Telecittà fondata da Burgay, il prossimo 11 novembre la troupe cinematografica della Rai inizierà a girare le riprese sui Monti Pelati, nel cuore della Valchiusella.

E, naturalmente, come accade in queste occasioni è aperto il casting per la ricerca delle comparse. La produzione MoviHerat, sarà trasmessa su RaiUno nell’autunno 2016. La soddisfazione del Comune è palese: «Ci auguriamo sia un’opportunità in più per promuovere questo territorio così unico – fanno sapere dal Comune di Vidracco – infatti nei titoli di coda sarà citata la riserva speciale». La produzione è alla ricerca di comparse che rivestano il ruolo di soldati di età compresa tra i 18 anni ai 35 circa. Dieci di loro dovranno interpretare soldati austriaci e in questo caso sono gradite capelli di color chiaro, barbe e fassi, Sono esclusi evidenti tatuaggi e 20 comparse che interpreteranno il ruolo di sodati italiani. In questo caso sono preferite persone con capelli scuri.

La partecipazione è retribuita e le comparse dovranno rendersi disponibili a lavorare dalle 16,00 fino a tarda sera dato le riprese saranno effettuate in “notturna”. Chi fosse interessato può proporre la propria candidatura inviando una email all’indirizzo rossellachiovetta@gmail.com, indicando dati anagrafici, taglia, altezza e numero di scarpe. La prova costumi è prevista in comune.

Dov'è successo?

30/10/2020 

Cronaca

Casi Covid a Cuorgnè: sospesa l’attività in quattro sezioni in due scuole dell’Infanzia cittadine

A causa di un caso positivo di Covid, l’Asl ha chiuso quattro sezioni in due scuole […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Il Piemonte verso la didattica a distanza per le scuole superiori. Capienza ridotta per i mezzi pubblici

Una nuova ordinanza che contiene nuove norme per arginare il contagio anticovid nella Regione Piemonte: il […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: in forte risalita i nuovi contagi (+2719). In aumento anche i ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, venerdì 30 ottobre, […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Tigotà, azienda leader per l’igiene, dona migliaia di litri di sapone liquido alle Agenzie formative

Tigotà, società leader in Italia nella vendita di prodotti per la pulizia della casa, l’igiene della […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Vaccino antinfluenzale in Canavese. L’Asl ai pazienti: “Non concentrate l’afflusso nei primi giorni”

Nell’ambito dell’Asl T04 anche quest’anno la vaccinazione antinfluenzale è effettuata dal proprio medico o pediatra di […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Castellamonte: odissea al “Pit Stop” per i tamponi. La testimonianza dell’ex sindaco Gabriele Francisca

Per trasformarsi da Città della Ceramica a Città del Drive In sono bastati pochi giorni. Giusto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy