22/02/2022

Sanità

Cambia la piattaforma delle strutture residenziali. Voucher della Regione per le visite ai parenti

CONDIVIDI

 

Da lunedì 28 febbraio sarà attivata la nuova versione, più immediata e semplice da usare, della piattaforma regionale della residenzialità, dedicata alle strutture per anziani, disabili, minori, psichiatriche e delle dipendenze.
Utilizzando uno strumento digitale unico gli utenti potranno consultare sia le rilevazioni settimanali dei contagi che quelle sui test rapidi effettuati sul personale e sugli ospiti. La nuova forma dell’applicativo è infatti stata studiata in modo da rendere l’inserimento della rilevazione settimanale molto più semplice di prima, migliorare l’esperienza utente rendendo anche più facile la lettura dei dati pregressi e garantire una rilevazione in cui tutte le sezioni vengono debitamente completate. Sono presenti anche una sezione con le domande più frequenti, un modulo di assistenza online per ricevere chiarimenti in breve tempo, un numero diretto per parlare con il settore del Dirmei che si occupa delle strutture residenziali.

Durante la conferenza stampa di presentazione, svoltasi nella sede del Dirmei a Torino, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha dichiarato che “si è accesa una luce su un settore straordinario del Piemonte del quale mancava una visione complessiva. Ora bisogna continuare così prestando la massima attenzione ai nostri anziani e alle altre persone che si trovano nelle strutture residenziali”.

L’assessore alle Politiche sociali Chiara Caucino ha ricordato “l’assunzione di oltre 3.000 persone per garantire la massima cura agli anziani e sostenere il sistema, che oggi stanno partecipando ai corsi per ottenere la qualifica di operatore socio-sanitario”, ha auspicato che “una trasformazione e una innovazione del modello di cura degli anziani tramite una visione basata più sull’assistenza domiciliare che sulla residenzialità” ed ha anticipato che “stiamo lavorando al voucher per far scegliere alle famiglie dove far accudire il proprio parente”.

Su 1.841 strutture residenziali totali, il 96% ha aderito alla piattaforma e carica regolarmente i dati sui tamponi effettuati a ospiti, personale e visitatori, con l’aggiornamento puntuale sui contagi e le ospedalizzazioni.

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese, strage di corso Italia: nuova perizia psichiatrica per il killer Renzo Tarabella

Una nuova perizia psichiatrica su Renzo Tarabella, il pensionato oggi 84enne che il 10 aprile 2021 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy