05/03/2016

Cronaca

Caluso: quindicenne costretto a pagare due coetanei per evitare di essere picchiato

Caluso

/
CONDIVIDI

Estorcevano alla loro vittima una somma settimanale per non essere picchiato. Una sorta di “pizzo” per evitare violenze fisiche. Non si tratta di criminali di professione. Gli estorsori sono due ragazzi di 15 anni che sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Rivara in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Chivasso. I due minorenni sono residenti in Canavese. Vittima un coetaneo residente a Rivara che, per tre mesi, ha dovuto sottostare all’odiosa scelta: pagare o essere picchiato. Lo studente avrebbe consegnato ai suoi persecutori la somma complessiva di duemilacinquecento euro.

Ma non è tutto: quando il ragazzo non è più stato in grado di pagare è stata minacciata e invitata a spacciare hashish in modo da poter continuare a pagare la quota mensile per essere protetto. Secondo quanto hanno stabilito i carabinieri la consegna del denaro è sempre avvenuta a Caluso, nelle vicinanze della scuola frequentata dai tre minorenni. E’ stato il ragazzo “vessato” a presentare denuncia ai carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi degli esori colti in flagranza di reato mentre ricevevano il denaro. Adesso si trovano agli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy