02/12/2020

Cronaca

Burolo in lutto per la scomparsa dell’assessore Ovidio Glauda stroncato a 71 anni dal Covid-19

CONDIVIDI

Il Covid non l’ha risparmiato: nella serata di lunedì 30 novembre è deceduto Ovidio Glauda, assessore del Comune di Burolo. L’amministratore aveva 71 anni. A stroncarlo sono state le complicazioni causate dall’infezione. A darne ufficialmente l’annuncio è stato il sindaco di Burolo Franco Cominetto in un commosso post pubblicato sulla pagina social del Comune. Ovidio Glauda, ex dipendente dell’Olivetti di Scarmagno, appassionato di sci, era già stato in passato vicesindaco del paese ed era anche delegato di Telethon ed era attivo nella Proloco e in altre associazioni del territorio.

“Ci ha lasciati ieri sera Ovidio. Dopo essere riuscito a superare quasi miracolosamente l’infarto che lo aveva colpito, il suo grandissimo cuore ha dovuto arrendersi per sopraggiunte complicazioni dovute al Covid – ha scritto il primo cittadino -.  Generalmente quando muore una persona si cerca di evitare di parlarne male, anche se durante la vita non era stato/a un esempio di bontà. Credo che per Ovidio non occorra usare questo sistema, anzi, penso proprio che bisognerebbe inventarsi le cose per poter dire qualcosa di male su di lui. L’amico di tutti, dai bambini della materna agli anziani, una parola e un sorriso non lo negava mai a nessuno, magari corredando il tutto con una frase o una battuta. Accorgermi che sto parlando al passato di Ovidio, mi pare di essere in un brutto sogno, e sto aspettando di svegliarmi. Sto pensando che non è vero, non può essere vero, e che senz’altro lo incontro sul suo Ciao bianco mentre va a prendere il pane di prima mattina, o mi ferma per informarmi su notizie amministrative, o semplicemente per scambiarci una battuta e fare una risata.

“Purtroppo, non è un brutto sogno, ma una triste e bruttissima realtà. Ci mancherà e mi mancherà, era l’uomo ovunque. Un amministratore attento, sempre pronto a raccogliere le richieste e i problemi della popolazione, sempre disponibile e mai scontroso, è stato un esempio per molti e stimato da tutti. Ha fatto molto per il suo Burolo, cercando sempre di passare inosservato e mai con la mania del protagonismo, anzi a volte non voleva venire menzionato su attività ed eventi che aveva promosso e seguito – prosegue Franco Cominetto -. La Chiesa della Maddalena credo fosse la sua passione, è riuscito a farla diventare una meta importante nel panorama artistico – culturale, grazie anche agli ottimi rapporti che si era costruito. Per parlare di Ovidio e quello che ha fatto e ha dato, dovrei scrivere per giorni e forse dimenticherei sempre qualcosa, mi fermo. Ciao Ovidio. Ovunque sei, rimarrai sempre con noi”.

Il funerale sarà celebrato giovedì 3 dicembre alle ore 15,00 nella chiesa parrocchiale del paese nel pieno rispetto della vigente normativa anti-contagio.

12/06/2021 

Lavoro

Dopo 11 anni in Città metropolitana i concorsi per assumere con contratti di formazione lavoro

La Città metropolitana di Torino assume. Lo fa con selezioni pubbliche in corso in questi giorni […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Arriva l’anticiclone africano e scoppia l’estate. Domenica 13 temperature fino a 36 gradi

Sarà un fine settimana all’insegna dell’estate rovente: l’arrivo, già ampiamente preannunciato dell’anticiclone proveniente dall’Africa ha causato […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: anche oggi nessun decesso. Sono 90 i nuovi contagi. 206 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 12 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 14 giugno, via libera alle vaccinazioni in oltre 500 farmacie di tutto il Piemonte

Da lunedì 14 giugno alle ore 12,00 i piemontesi potranno prenotare il loro appuntamento vaccinale anche […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Valperga: acqua inquinata da troppi batteri. Scatta il divieto di consumo in due frazioni del paese

Una concentrazione anomala di batteri nell’acqua potabile ha costretto il sindaco di Valperga Walter Sandretto ad […]

leggi tutto...

11/06/2021 

Cronaca

Piemonte, è ufficiale: dopo mesi addio al coprifuoco. Da lunedì 14 giugno il Piemonte sarà zona bianca

Il contagio è giunto, fortunatamente, ai minimi storici, le rianimazioni negli ospedali lentamente si svuotano e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy