28/12/2021

Sanità

Bufera sulla vendita dell’ospedale di Settino. Avetta (Pd): “Fatto grave. La Regione chiarisca”

CONDIVIDI

Il consigliere regionale canavesano Alberto Avetta (Pd) ha presentato un’Interrogazione urgente per ottenere chiarimenti sulla vicenda della messa in vendita dell’opsedale di Settimo Torinese. “E’ grave se la Regione non sapeva dell’iniziativa di Saapa. Grave se sapeva, e ha cambiato idea senza avvertire il Comune, smentendo quando sempre dichiarato da Icardi in Aula. Ausichiamo un chiarimento e che venga ribadito il controllo pubblico”.
L’esponente politico ribadisce che l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi più volte, in Aula, ha ribadito la volontà della Regione Piemonte affinché il presidio sanitario di Settimo Torinese resti aperto e sotto il controllo pubblico.

“Ma l’assessore Icardi quando e come è venuto a conoscenza dell’iniziativa assunta da Saapa SpA, in liquidazione, ovvero la decisione di mettere in vendita il complesso immobiliare di Settimo Torinese, dove l’ospedale ha sede, nonché dell’impresa che esercita l’attività sanitaria accreditata dalla Regione Piemonte, tramite la pubblicazione di un avviso di manifestazione di interesse? -si chiede Alberto Avetta -. Questa iniziativa, di cui la Città di Settimo Torinese, pur essendo socia al 34% di Saapa, non era stata informata, venendone a conoscenza solo attraverso la pubblicazione del bando sul sito internet della società, è stata assunta d’intesa con i vertici regionali?”

“Qualunque sia la risposta, ci si trova di fronte ad un fatto grave: grave qualora l’iniziativa sia stata assunta ad insaputa della Regione, grave se la Regione ha cambiato opinione sul destino dell’ospedale di Settimo Torinese smentendo la volontà di controllo pubblico della struttura sanitaria e avallando la vendita senza confrontarsi con il Comune di Settimo Torinese” afferma il consigliere regionale Alberto Avetta(Pd), che ha presentato un’interrogazione urgente sulla vicenda dell’ospedale di Settimo Torinese. “Siamo preoccupati per il futuro dell’ospedale di Settimo Torinese, una struttura importante, che viene da anni di sperimentazione gestionale pubblico-privata, e che potrebbe diventare sede di uno degli ospedali di Comunità previsti dal Pnrr.

La sindaca di Settimo Torinese, Elena Piastra, ha più volte ribadito la contrarietà del Comune alla dismissione totale ai privati. Se la pubblicazione dell’avviso di manifestazione di interesse è avvenuta all’insaputa della Regione, l’assessore Icardi deve immediatamente intervenire nei confronti di Saapa (di cui la Regione è socia di maggioranza), se invece il tutto era a conoscenza della Regione, Icardi deve spiegare perché ha cambiato idea ma soprattutto perché non ha ritenuto opportuno confrontarsi con gli altri soci, in primis l’amministrazione comunale. Pare proprio che la condivisione delle scelte con il territorio non rientra tra le preoccupazioni di questa Giunta ma vogliamo sperare che tutto abbia una spiegazione e che vi siano margini per evitare la vendita e ribadire il controllo pubblico”.

30/09/2022 

Economia

Bollette, aumento record dal 1° ottobre: l’intervento straordinario dell’Arera evita il raddoppio

Con un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione, l’Arera limita […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Usseglio-Lemie: 84enne di San Maurizio Canavese precipita in un dirupo e muore

Aveva 84 anni l’escursionista di San Maurizio Canavese che ha perso la vita dopo essere precipitato […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Sport

Karate: la Città metropolitana premia i protagonisti nei Campionati Europei

Mercoledì 5 ottobre alle 18,30 nella sala conferenze al XV piano della sede di corso Inghilterra 7 della […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Castellamonte: il gas naturale arriva anche nelle frazioni Campo, Muriaglio e Preparetto

A partire da ieri, mercoledì 28 settembre, le frazioni di Campo e Muriaglio di Castellamonte potranno […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Pietro Grasso presenta ai ragazzi di Salassa il suo libro dedicato a Giovanni Falcone

Un doppio appuntamento a Salassa per presentare il libro “Il mio amico Giovanni”, scritto dall’ex Presidente […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Economia

La “Green Community” diventa realtà: per la Lega un’ottima notizia per tutta la “Squadra Canavese”

“Sinergie in Canavese”, con capofila l’Unione Montana Valli Orco e Soana, è da oggi una delle […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy