13/05/2020

Cronaca

Bosconero in lacrime per la scomparsa a soli 46 anni di Davide Gambetta, dirigente della Sisport

CONDIVIDI

Nella mattina di lunedì 11 maggio Davide Gambetta ha terminato la sua lunga battaglia con una malattia incurabile. Gambetta abitava a Bosconero con la moglie e due figli piccoli. Aveva 46 anni e responsabile del marketing della Sisport. Il mondo sportivo torinese e Piemonte sono in lutto.
“Ma non è stata la malattia a vincere – scrivono dalla Federazione sport invernali paraolimpici -. È stato Davide che in questi anni ha dimostrato un coraggio e una dignità che solo i grandi uomini hanno: ogni tregua che gli veniva concessa si ripresentava puntuale alla Sisport per essere con tutti i suoi colleghi e con tutti gli atleti che in lui hanno sempre trovato un attento ascoltatore, pronto ad accogliere richieste di ogni tipo con la pacatezza e la determinazione di un vero professionista.

Abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo ai tempi di Torino 2006, componente dell’ indimenticabile team della pista di bob di Cesana Pariol, capitanato dall’ amico Ivo Ferriani, che lo ricorda con affetto, e lo abbiamo ritrovato responsabile della Sisport dove non ha esitato ad aprire le porte ai nostri atleti che con il preparatore atletico Manuele Lambiase hanno sempre trovato in lui il primo vero e appassionato tifoso; non possiamo che ringraziare Davide per tutto: per la sua sottile ironia, per la sua umiltà, per la sua grinta, per il suo coraggio, per la sua testimonianza di vita, per come ha vissuto questi anni difficili che avrebbero annientato chiunque, ma non lui.

È stato e resterà sempre un vincente. Abbracciamo forte la moglie Doriana con i piccoli Edoardo e Federico, la sorella Francesca e la famiglia tutta, certi che il ricordo di Davide resterà indelebile”. Alla Sisport le bandiere sono state messe a mezz’asta. “Onoreremo per sempre la tua grande passione per lo sport”, scrive l’associazione su Facebook. I funerali si svolgeranno nel pomeriggio di oggi, mercoledì 13 maggio, al cimitero di Bosconero in forma privata.

18/04/2021 

Cronaca

Spritz disobbediente al bar “La Torteria” di Chivasso. Il sindaco Castello chiede al Prefetto misure urgenti

Il bar pasticceria “La Torteria” di Chivasso è diventato il punto di riferimento per i negazionisti […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Un gruppo medico-legale autorizzerà la vaccinazione dei fragili fuori dalle categorie ministeriali

È stato costituito nell’ambito del Comitato tecnico-scientifico dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte un gruppo di […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Giorno di lutto cittadino per commemorare le quattro vittime della strage di Rivarolo Canavese

Oggi, domenica 18 aprile è stato per Rivarolo Canavese il giorno del lutto e del dolore. […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 751 nuovi casi positivi e 3 decessi. In calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 751 nuovi […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy