07/02/2018

Cronaca

Bosconero: gl’incivili deturpano i muri dell’oratorio e i giovani riparano al danno fatto

CONDIVIDI

I graffitari imbrattano i muri dell’oratorio? I ragazzi di Bosconero indossano le tute bianche, si armano di spazzoloni e rulli e cancellano le scritte che deturpano la struttura. Nei giorni precedenti lo scorso Natale i ragazzi avevano realizzato un cortometraggio nel quale invitavano i loro concittadini a rispettare maggiormente il loro paese che è, tra l’altro, un patrimonio collettivo. Per tenere fede all’impegno preso, nei giorni scorsi nell’arco di un pomeriggio, nelle ore libere dagli studi, il gruppo di giovani ha “ripulito” i muri dell’oratorio.

Un esempio che dovrebbe essere imitato anche dagli adulti. I ragazzi, appartenenti a quelle generazioni che spesso vengono descritte in modo gratuito come incivili, stanno dimostrando che spesso i luoghi comuni sono difficili da rimuovere. Per completezza d’informazione va detto che a imbrattare i muri erano stati i coscritti del Duemila nel corso della festa che ha avuto luogo due settimane or sono.

E se se l’impegno dei ragazzi è economiabile, l’incivile comportamento dei coscritti è sicuramente da deprecare.

Dov'è successo?

28/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid: a Ivrea una tenda per gli abbracci sicuri tra ospiti e famigliari nella casa di riposo

Una tenda per gli abbracci, una struttura gonfiabile che consente ai famigliari delle persone ricoverate alla […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: 98 i morti e 2.157 i nuovi casi positivi. In discesa i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,30 di oggi, sabato 28 novembre sono […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Valperga: lo storico teatro “Fernandi” trasformato in ambulatorio per le vaccinazioni antinfluenzali

Da teatro comunale ad ambulatorio nel quale effettuare le vaccinazioni antinfluenzali di massa. È accaduto lo […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Castellamonte festeggia i cento anni della mitica “Zia Delfina”. Gli auguri del sindaco Pasquale Mazza

Ha compiuto la bellezza di cento anni lo scorso mercoledì 25 novembre. Un traguardo ambito che […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Nascondeva nel bagno di casa 50 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio pensionato di Rivarolo

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nella attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy