09/01/2016

Cronaca

Borgomasino: grave incidente stradale nella notte. Quattro giovani in pronto soccorso

Borgomasino

/
CONDIVIDI

I quattro amici, tutti residenti a Cigliano, centro urbano di oltre quattromila abitanti in provincia di Vercelli, erano elettrizzati per la serata che avevano trascorso in compagnia di alcuni amici canavesani, ma quando sono partiti per fare ritorno a casa, non avrebbero mai pensato che avrebbero trascorso la notte in ospedale. Quattro ragazzi sono stati protagonisti di un grave incidente stradale che, nella tarda serata di ieri, poco prima della mezzanotte, ha avuto luogo nel territorio del comune di Borgomasino.

L’auto sulla quale viaggiavano i giovani, una Ford Fiesta stava percorrendo la strada provinciale numero 78, quando nell’imboccare una curva la conducente avrebbe perso il controllo del mezzo che è finito fuori strada. Al volante si trovava una ragazza di 19 anni che viaggiava in compagnia del fratello di 21 anni e due giovani di 19 e 20 anni che sedevano sui sedili posteriori. La Ford Fiesta ha compiuto una spaventosa carambola ed è rotolata nel fossato che costeggia la strada.

Sul luogo del sinistro sono intervenuti il personale sanitario del 118, i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte e i carabinieri della stazione di Borgomasino. Per estrarre gli occupanti dell’auto dalle lamiere accartocciate per la violenza dell’impatto, si è reso necessario l’intervento dei pompieri che sono stati costretti a usare le cesoie. La conducente e il fratello sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea mentre i due ragazzi sono stati medicati al pronto soccorso del nosocomio di Chivasso.

Nessuno dei quattro ragazzi ha riportato serie ferite. La dinamica dell’incidente stradale è al vaglio dei carabinieri che hanno effettuato tutti i rilievi necessari per accertare le reali cause che lo hanno determinato.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy