08/01/2016

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea, via il Wi-fi dalle scuole. Il sindaco: “E’ un pericolo per la salute degli studenti”

Borgofranco d'Ivrea

/
CONDIVIDI

Il sindaco Livio Tola non ha dubbi: il plesso scolastico che ospita la scuola elementare e media di Borgofranco d’Ivrea deve fare a meno del modem Wi-fi (senza fili) che serve per il collegamento alla rete internet perché, a suo giudizio, costituisce un grave pericolo per la salute degli studenti.

La decisione assunta in via del tutto cautelativa dal primo cittadino, è rimbalzata su tutti i mass media fino a conquistare la ribalta nazionale. Dalla ripresa delle lezioni scolastiche, avvenuta il 7 gennaio dopo le vacanze scolastiche natalizie, ci si può collegare dai personal computer in dotazione alla scuola, con l’ausilio del modem Isdn, ritenuto più sicuro anche se decisamente più lento nella connessione.

Il provvedimento ha scatenato, com’era prevedibile un’accesa discussione. Le forze politiche di opposizione hanno chiesto a gran voce spiegazioni, ma questo tema il sindaco non ha intenzione di recedere dalla decisione presa mentre la dirigenza scolastica non nasconde il suo scetticismo.

In questo contesto i tecnici dell’Arpa piemontese non sottovaluta la pericolosità della diffusione delle onde elettromagnetiche, ma sottolinea come più che gli apparecchi Wi-fi siano più pericolosi per la salute umana i telefoni cellulari.

Dov'è successo?

20/04/2021 

Cronaca

La variante Lombardore-Salassa inserita nel Recovery Plan. Fava: “Dopo anni l’opera potrebbe essere realtà”

Importanti passi in avanti verso la realizzazione della tanto discussa e richiesta variante alla Sp460 Lombardore-Salassa. […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 988 nuovi casi e 31 decessi. Ancora in calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, martedì 20 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Primo caso di variante sudafricana in Piemonte in un paziente che ha fatto il tampone a Chivasso

Primo caso di variante sudafricana del Covid in Piemonte. Le analisi eseguite nei laboratori del Centro […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Aperitivi negazionisti alla “Torteria” di Chivasso. Marocco: “La politica tuteli chi rispetta la legge”

“Siamo tutti convinti che si debba poter lavorare per far vivere le nostre città anche attraverso […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Spaccio di droga a Rivarolo Canavese: la polizia arresta tre persone in un alloggio del centro cittadino

Nel pomeriggio di venerdì 16 aprile, nel corso di un’operazione di polizia finalizzata al contrasto della […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Eporediese: carne mal conservata in macelleria. I carabinieri del Nas denunciano il titolare

I carabinieri del Nas di Torino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il titolare di una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy