08/01/2016

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea, via il Wi-fi dalle scuole. Il sindaco: “E’ un pericolo per la salute degli studenti”

Borgofranco d'Ivrea

/
CONDIVIDI

Il sindaco Livio Tola non ha dubbi: il plesso scolastico che ospita la scuola elementare e media di Borgofranco d’Ivrea deve fare a meno del modem Wi-fi (senza fili) che serve per il collegamento alla rete internet perché, a suo giudizio, costituisce un grave pericolo per la salute degli studenti.

La decisione assunta in via del tutto cautelativa dal primo cittadino, è rimbalzata su tutti i mass media fino a conquistare la ribalta nazionale. Dalla ripresa delle lezioni scolastiche, avvenuta il 7 gennaio dopo le vacanze scolastiche natalizie, ci si può collegare dai personal computer in dotazione alla scuola, con l’ausilio del modem Isdn, ritenuto più sicuro anche se decisamente più lento nella connessione.

Il provvedimento ha scatenato, com’era prevedibile un’accesa discussione. Le forze politiche di opposizione hanno chiesto a gran voce spiegazioni, ma questo tema il sindaco non ha intenzione di recedere dalla decisione presa mentre la dirigenza scolastica non nasconde il suo scetticismo.

In questo contesto i tecnici dell’Arpa piemontese non sottovaluta la pericolosità della diffusione delle onde elettromagnetiche, ma sottolinea come più che gli apparecchi Wi-fi siano più pericolosi per la salute umana i telefoni cellulari.

Dov'è successo?

19/10/2020 

Cronaca

Valli di Lanzo: due alpinisti bloccati nel gelo e nella neve in quota per 7 ore. Salvati dal Soccorso Alpino

Sono rimasti bloccati in mezzo al gelo e alla neve sulla Cresta dell’Ometto a 2.700 metri […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 5 decessi, 933 nuovi contagiati, 103 ricoveri ordinari. Casi in crescita anche in Canavese

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.379 […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Politica

Sanità, il consigliere Pd Valle polemizza: “Cirio fa lo struzzo, ma presto la realtà presenterà il conto”

Le rassicurazioni fornite dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio sulla situazione epidemiologica regionale non hanno […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Trasporti, dopo il nuovo Dpcm si teme il caos. Mauro Fava (Lega): “Presto i nuovi orari”

La rete del trasporto pubblico locale verrà riorganizzata per adeguarsi alle nuove disposizioni contenute nel Dpcm […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Volpiano, troppi docenti in isolamento per il Covid. Chiude la scuola secondaria “Alighieri”

Il messaggio pubblicato sul sito web della scuola secondaria “Dante Alighieri” di Volpiano è lapidario: “A […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Nuovo Dpcm: nessuna serrata per bar e ristoranti. I sindaci decideranno sul “coprifuoco”

Nella conferenza stampa di domenica sera, il premier Giuseppe Conte ha illustrato le misure restrittive contenute […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy