“BonusPiemonte” destinato a 60mila imprese colpite dal lockdown. Ecco come fare per la ricezione

20/05/2020

CONDIVIDI

Contributo a fondo perduto per 60mila attività. L'assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio: "Niente banche, niente interessi, niente garanzie e zero certificazioni"

È in corso in questi giorni l’invio delle pec ai beneficiari del “BonusPiemonte”, il contributo a fondo perduto predisposto dalla Regione per sostenere le imprese colpite dal lockdown per l’emergenza Coronavirus. Gli invii proseguiranno al ritmo di 5mila al giorno, fino a raggiungere le 60mila imprese del territorio che, ad oggi, vi possono accedere. In Regione spiegano che la procedura è immediata e semplice. Una volta trasmessi i dati il contributo verrà accreditato nell’arco di qualche giorno. Attenzione: per accedere alla procedura è necessario attendere la pec con l’indicazione del link specifico a cui collegarsi.

“Mentre procediamo con la prima parte del Bonus, continuiamo a lavorare per ampliare il più possibile la platea dei beneficiari – rileva l’assessore al Commercio Vittoria Poggio – .Queste risorse sono un contributo a fondo perduto e potranno essere usate dai nostri imprenditori per l’adeguamento dei locali, l’acquisto di materiali e attrezzature o per le spese accessorie imposte anche dalle nuove esigenze e misure igienico-sanitarie, come previsto dalla nuova legge regionale n.12 del 15 maggio 2020, predisposta appositamente per questa emergenza”.

“Con il BonusPiemonte – commenta l’assessore alla Semplificazione Maurizio Marrone -, la nostra Regione inaugura una modalità veloce e semplificata d’avanguardia per far arrivare il contributo direttamente sul conto dei beneficiari, che siamo sicuri farà scuola per le pubbliche amministrazioni di tutta Italia. Niente banche, niente interessi, niente garanzie e zero certificazioni. Finalmente un contributo davvero a fondo perduto, libero per la prima volta da lungaggini burocratiche e montagne di carta bollata”. Per informazioni scrivere una email amailto:help.bonuspiemonte@regione.piemonte.it

Leggi anche

27/09/2020

Coronavirus in Piemonte: 132 nuovi contagi (98 asintomatici), un decesso e 83 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 16,30 di oggi, domenica 27 settembre, […]

leggi tutto...

27/09/2020

Ivrea: adescava giovani ragazze sui social per farle prostituire. 35enne condannato a 15 anni

È stato condannato in primo grado dal giudice del tribunale di Ivrea a una pena di […]

leggi tutto...

27/09/2020

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione. Prosegue incessante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy