22/04/2018

Sanità

Asl T04: le prenotazioni per le prestazioni sanitarie si possono prenotare anche in farmacia

CONDIVIDI

E’ stato definito un accordo sperimentale tra l’Asl To4 e Federfarma Torino, l’Associazione Titolari di Farmacia della Città Metropolitana di Torino, per i servizi di prenotazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e di ritiro dei referti di laboratorio analisi. A Federfarma Torino sono associate le farmacie private del territorio convenzionate con l’Azienbda sanitaria. L’acccordo è aperto alle farmacie comunali del territorio convenzionate con l’Asl, non associate a Federfarma Torino, che manifestino all’Azienda la volontà di aderire all’accordo; una di queste, la Farmacia comunale dell’Aeroporto di Caselle, ha già aderito.

Sul territorio dell’Asl T04 sono presenti 185 farmacie private e comunali convenzionate, di cui meno di una decina sono farmacie comunali.
“Internet rappresenta una delle strategie vincenti per rendere più facile e veloce il rapporto dei cittadini con le pubbliche amministrazioni. Da tempo i nostri cittadini possono usufruire in modo autonomo, con il proprio computer o smartphone, attraverso il sito web dell’Asl T04 collegato con il portale regionale Sistemapiemonte, di servizi online – spiega il direttore generale Lorenzo Ardissone -. Servizi online quali cambiare il medico di famiglia, prenotare o disdire visite ed esami, modificare gli appuntamenti di prevenzione dei tumori femminili, ritirare i referti degli esami di laboratorio e pagare il ticket. L’accordo in questione, considerata la capillarità delle farmacie convenzionate sul nostro territorio, ci permette di agevolare i cittadini che non hanno internet a disposizione per quanto riguarda la prenotazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e il ritiro dei referti di laboratorio analisi”.

I servizi online e i servizi prestati dalle farmacie non si sostituiscono, ma si aggiungono a quelli gestiti direttamente dall’Asl attraverso l’ampio numero di sportelli già oggi presenti sul territorio.
I servizi di prenotazione e di consegna referti a cura delle farmacie saranno effettuati dal personale in servizio presso le stesse farmacie aderenti, durante l’orario di apertura, compresi notturni e festivi.

Per l’effettuazione delle prestazioni le farmacie potranno richiedere all’utente una cifra massima di 2 euro per ogni attività di prenotazione di una singola impegnativa (anche se contenente più prestazioni), per ogni attività di variazione di prenotazione e per ogni attività di ritiro dei referti online; una cifra massima di 3 euro per il pacchetto di prestazioni contenente sia l’attività di prenotazione di una singola impegnativa (anche se contenente più prestazioni) sia l’attività di ritiro dei referti online relativi a quell’impegnativa; l’attività di disdetta è gratuita.

Non appena i servizi saranno operativi presso le farmacie, l’Azienda sanitaria fornirà opportuna informazione in merito alle farmacie aderenti, anche attraverso il sito dell’Asl, nella sezione “Servizi online” della home page.

Dov'è successo?

15/08/2022 

Eventi

È iniziato il conto alla rovescia per la 26° edizione della “Festa dei Nocciolini di Chivasso”

È iniziato il conto alla rovescia per una delle manifestazioni più attese dal territorio Chivassese. Dal […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Valperga: esce di strada con l’auto, colpisce un palo della luce e si ribalta. Ferito un 20enne

Ancora un incidente stradale sulle strade canavesane: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo nella […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Caluso piange Ilham, l’Oss 47enne volontaria del soccorso, vinta da un male incurabile

Aveva 47 anni Ilham Bouguerba quando si è spenta vinta da un male che non le […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Weekend di Ferragosto in Piemonte e Canavese: sono tutti balneabili i 79 lidi della regione

Gli esiti degli ultimi campionamenti effettuati da Arpa Piemonte hanno confermato che tutti i 79 lidi […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy