18/03/2022

Sanità

Asl T04, completata la Rete di riabilitazione perineale ostetrica con l’attivazione della sede di Ciriè

CONDIVIDI

È completata la Rete di riabilitazione perineale ostetrica con l’attivazione, da aprile, della sede di Ciriè, che si aggiunge alle sedi di Cuorgnè, Chivasso, Settimo Torinese e Ivrea, già operative dal 2015. La Rete di riabilitazione perineale ostetrica rientra all’interno della Rete della patologia del basso tratto uro-genitale femminile del Dipartimento Materno Infantile dell’Asl TO4, diretto dal dottor Fabrizio Bogliatto e coordinato dalla dottoressa Michela Miletta.

I cinque ambulatori di riabilitazione del pavimento pelvico della Rete sono collocati sia in ospedale sia sul territorio: a Ciriè sarà aperto in Ospedale, presso gli ambulatori ginecologici del Punto nascita, dove operano il neo-direttore dottor Roberto Bellino e la coordinatrice Sara Moretto. Gli altri ambulatori già attivi da anni sono ubicati all’Ospedale di Cuorgnè (dove a breve tornerà ubicato al terzo piano, nell’ambito del Day service materno-infantile), al poliambulatorio “Comunità” di via Ginzburg a Ivrea (nei locali del settore materno infantile), all’Ospedale di Settimo Torinese in via Santa Cristina e presso il Consultorio Familiare di Chivasso in via Nino Costa.

Le principali disfunzioni perineali che richiedono un approccio riabilitativo (sia fisiochinesiterapico e sia strumentale mediante elettrostimolazione e biofeedback) sono l’incontinenza urinaria, il prolasso genitale, l’incontinenza fecale e il dolore pelvi-perineale. Tutti gli ambulatori dispongono di apparecchiatura strumentale e di professioniste ostetriche specificamente formate e coordinate in seno al Dipartimento in maniera sinergica; nel team sono state inserite le ostetriche Elena Manca, Sara Gilardi e Arianna Oberto.

Nel 2021, nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, sono state effettuate oltre 3.100 prestazioni, contando almeno 300 nuove donne prese in carico annualmente. Per informazioni e modalità di accesso agli ambulatori della Rete è possibile rivolgersi ai Consultori Familiari dell’Azienda, anche reperibili nella Carta dei Servizi pubblicata nel sito web www.aslto4.piemonte.it, nella sezione “Donne”.

24/05/2022 

Cronaca

Ivrea: furto al SerD di via Aldisio. I ladri rubano anche un’auto aziendale sulla quale fuggono

Sono entrati da una finestra, hanno raggiunto gli uffici amministrativi e hanno asportato due macchinette del […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Cronaca

Ivrea: un molosso aggredisce un meticcio di otto anni. Morto il cane, ferita la padrona

Ha cercato di salvare il proprio meticcio di otto anni dall’aggressione di un pitbull ma senza […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Cronaca

Lotta per la legalità: venerdì 27 maggio a Volpiano un incontro su “Resistere a mafiopoli”

Venerdì 27 maggio, a Volpiano alle 21,00 nella Sala polivalente (via Trieste 1), il Comune e […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Economia

L’alternanza scuola-lavoro valutata da un imprenditore, una docente e un sindacalista

La formazione e l’alternanza scuola lavoro- è stato il tema di un interessante incontro che ha […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Sport

Chivasso: al via il torneo di calcio balilla integrato dedicato a Giacomo Teppati Losè

Cresce l’attesa a Chivasso per la prima edizione del Memorial Giacomo “Teppati Losè”, il torneo di […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Economia

Il Bitcoin e il default della Repubblica de El Salvador. Ma le criptovalute sono così convenienti?

In questi giorni si parla del default del El Salvador, che ha il proprio debito pubblico […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy