09/12/2015

Cronaca

Arrestato in Spagna Piergiacomo Azzalin, l’uomo di Pavone evaso dalla casa di cura di Bra

Pavone

/
CONDIVIDI

Ci hanno messo un mese ma alla fine lo hanno arrestato. Sono stati gli agenti della polizia spagnola a mettere fine alla fuga di Piergiacomo Azzalin, 32 anni, che, lo scorso 4 novembre era fuggito dalla clinica psichiatrica di Bra in provincia di Cuneo dove era ricoverato. Azzalin è nato a Ivrea ma è domiciliato a Pavone Canavese. Da Oltre un mese l’Interpol era sulle sue tracce: l’uomo era stato ricoverato in casa di cura in custodia cautelare nella struttura per l’esecuzione della misura di sicurezza, come si dice in gergo, emessa dal tribunale di Vercelli.

L’uomo è stato definito “socialmente pericoloso”. E stato il Corpo di polizia spagnola ad avvertire questa mattina le autorità italiane. Azzolin ha una lunga lista di precedenti penali: il primo episodio nel 2008 per ritorsione nei confronti della madre che non gli aveva voluto consegnare le chiavi dell’auto, aveva aperto il rubinetto del gas e aveva fatto esplodere la casa, riportando ferite. A fermarlo, allora, era stata la polizia alla stazione ferroviaria di Ivrea.

Adesso è stato arrestato alla stazione di Barcellona, in Spagna, grazie alla collaborazione tra le forze dell’ordine italiane e iberiche. La sua fuga, al momento, è finita.

Dov'è successo?

23/04/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Tarabella interrogato dai magistrati che cercano di far luce sull’efferato delitto

La solitudine, l’impegno per il figlio disabile, il forte senso di abbandono provato, la malattia della […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Politica

Riaperture in Piemonte, i consiglieri regionali Valle e Rossi (Pd): “Covid, priorità alla scuola”

Il gruppo di indagine regionale sul Covid 19 ha esaminato le prime risultanze della sperimentazione “Scuola […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Cronaca

Il trattore si ribalta e schiaccia il conducente. Nell’incidente muore un 53enne di Lanzo

È morto sul colpo Sergio Bellezza Oddon l’imprenditore agricolo cinquantatreenne di Lanzo che è stato vittima, […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Economia

Scarmagno: la Italvolt punta a uno stabilimento con 4mila addetti per far rivivere il sogno di Olivetti

Nel corso della sua visita in Canavese la delegazione regionale guidata dal presidente della Regione Alberto […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Economia

Canavese, il presidente della Regione Alberto Cirio visita l’eccellenza dell’industria territoriale

È stata una giornata tutta canavesana, quella di ieri, giovedì 22 aprile, per il presidente della […]

leggi tutto...

22/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: oggi 1.464 nuovi casi positivi e 46 i morti. In aumento i guariti (+ 2.114)

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 22 aprile l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy