29/12/2015

Cronaca

ANCORA FIAMME IN VALCHIUSELLA. OGGI UN ALTRO ROGO TRA ISSIGLIO E RUEGLIO

Issiglio

/
CONDIVIDI

Le montagne della Valchiusella continuano ad ardere. Dopo quello di ieri che ha devastato svariati ettari di boscaglia a ridosso del centro abitato di Rueglio, oggi è divampato un altro incendio tra Issiglio e Rueglio. Questa volta le fiamme si sono estese fino ad alcune abitazioni disabitate. Le montagne canavesane sono ormai a rischio. Non trascorre settimana senza i volontari dell’Aib e i vigili del fuoco debbano intervenire per domare roghi che divorano, in poche ore terreni adibiti a pascolo di preziosa boscaglia.

La siccità prolungata alimenta le fiamme ma adesso diventa difficile credere che si tratti di incendi spontanei. Sulle cause che hanno originato i vari incendi che nelle ultime settimane hanno interessato la Valle Sacra e la Valchiusella, stanno attivamente indagando gli agenti del Corpo Forestale dello Stato. Allo stato attuale delle cose sembra che si possa trattare di incendi dolosi. A Issiglio volontari Aib della Valchiusella e numerose squadre dei vigili del fuoco giunte da Ivrea e Castellamonte, coadiuvate dagli uomini della “Forestale” hanno lavorato duramente per tutta la giornata per circoscrivere prima e domare dopo le fiamme.

La cronologia è impressionante: prima un rogo ha devastato 300 ettari di bosco alla punta Verzel in Valle Sacra seguito da quello che tra Natale e Santo Stefano si è sviluppato in quota al di sopra del centro abitato di Vico Canavese. Infine ieri a Rueglio e oggi sempre tra Rueglio e Issiglio. Troppe coincidenze per pensare che si tratti di roghi casuali. E poi sono da calcolare i danni ingentissimi causati dalle fiamme non solo alla flora ma anche alla fauna e il pericolo che può correre la popolazione. E non è poco.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy