24/02/2016

Cronaca

Agliè, gli alunni della scuola primaria vendono le mele della solidarietà per la ricerca sul cancro

Agliè

/
CONDIVIDI

La solidarietà e il contributo, per quanto modesto sia alla ricerca di una cura per il cancro, sono valori che devono far parte della cultura. Per questa ragione la sensibilizzazione inizia, non dappertutto purtroppo, fin dai banchi della scuola elementare. E dai bambini la sensibilizzazione viene poi trasmessa alle famiglie. E’ in questo contesto che anche quest’anno la scuola primaria di Agliè parteciperà all’iniziativa denominata “Mele della salute”.

Spiega Marco Succio, sindaco di Agliè: “Le precedenti edizioni dell’iniziativa di solidarietà hanno dato ottimi risultati soprattutto dal punto di vista dell’educazione. Ripetiamo quest’esperienza che i bambini hanno dimostrato in passato un grande entusiasmo”. Con l’acquisto di una cassettina di mele, al costo di soli 8 euro, si potrà contribuire alla “Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Onlus” di Candiolo. La distribuzione avrà luogo venerdì 26 febbraio alle ore 10,00 presso la scuola primaria di Agliè. Per informazioni chiamare il numero  0124.33497 chiedendo della maestra Antonella.

Dov'è successo?

19/10/2020 

Cronaca

Trasporti, dopo il nuovo Dpcm si teme il caos. Mauro Fava (Lega): “Presto i nuovi orari”

La rete del trasporto pubblico locale verrà riorganizzata per adeguarsi alle nuove disposizioni contenute nel Dpcm […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Volpiano, troppi docenti in isolamento per il Covid. Chiude la scuola secondaria “Alighieri”

Il messaggio pubblicato sul sito web della scuola secondaria “Dante Alighieri” di Volpiano è lapidario: “A […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Ceresole-Groscavallo: i sindaci rinnovano sul Colle della Crocetta il patto di fratellanza

Anche quest’anno, con le dovute precauzioni e senza pubblicizzare l’evento, si è tenuto l’incontro sul Colle […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Nuovo Dpcm: nessuna serata per bar e ristoranti. I sindaci decideranno sul “coprifuoco”

Nella conferenza stampa di domenica sera, il premier Giuseppe Conte ha illustrato le misure restrittive contenute […]

leggi tutto...

18/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia continua a correre. 1.123 casi positivi in sole 24 ore. Due i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti sono 29.308 (+62 rispetto […]

leggi tutto...

18/10/2020 

Cronaca

Ingria: il sindaco De Santis eletto nel Consiglio dell’Unione nazionale delle Comunità Montane

Sarà presente anche il Canavese con le Valli di Lanzo al tavolo del Consiglio Nazionale dell’Uncem […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy