30/09/2020

Cronaca

Aeroporto di Caselle: dal 25 ottobre Ryanair inaugurerà un nuovo collegamento con lo scalo di Napoli

CONDIVIDI

Ryanair, la compagnia aerea numero uno in Europa, ha annunciato l’avvio di una nuova rotta da Torino verso Napoli. Il collegamento prenderà il via il prossimo 25 ottobre, in coincidenza con l’avvio della stagione invernale 2020/2021 e sarà effettuato quattro volte a settimana, con partenze di domenica, lunedì, mercoledì e venerdì. La nuova rotta si inserisce nel piano di investimenti sul segmento domestico che Ryanair ha avviato su Torino già nei mesi scorsi, con l’incremento di frequenze introdotto sin dalle settimane scorse su Bari e Catania, che sarà mantenuto anche per la stagione invernale.

Gli orari della nuova rotta Torino-Napoli sono i seguenti: Napoli-Torino Torino-Napoli; domenica e mercoledì 9:00-10:30 10:55-12:25; lunedì e venerdì 16:45-18:15 18:40-20:10.

Jason Mc Guinnes, Direttore Commerciale di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di annunciare una nuova rotta da Torino a Napoli operativa dal 25 ottobre 2020, con 4 voli settimanali. Questo nuovo collegamento sarà parte integrante dell’operativo dell’Aeroporto di Torino per l’inverno 2020 e l’estate 2021. I clienti possono ora prenotare voli per Napoli fino ad ottobre 2021 e per festeggiare questa nuova rotta, stiamo lanciando una speciale promozione con tariffe disponibili a partire da soli 9.99 euro per viaggiare dal 25 ottobre. I voli devono essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì 1° ottobre. Poiché queste tariffe incredibilmente basse andranno a ruba rapidamente, consigliamo ai clienti di collegarsi al sito www.ryanair.com per non perdere questa occasione”.

“Siamo molto soddisfatti che Ryanair abbia deciso di cogliere questa opportunità, ampliando il proprio network dall’Aeroporto di Torino con il nuovo volo verso Napoli. Ora la rete dei collegamenti della compagnia low cost da Torino comprende ben cinque destinazioni nazionali – ha dichiarato Andrea Andorno, Amministratore Delegato di Torino Airport -. Questo ulteriore investimento del vettore irlandese su Torino con il volo per Napoli dimostra come la domanda per voli nazionali, coerentemente a quanto avvenuto nei mesi estivi, continui ad essere il segmento su cui puntare anche nei prossimi mesi invernali.

Il nuovo collegamento, operato di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica consentirà ai passeggeri di disporre di una più ampia scelta di voli, generando un duplice valore sia per chi, in vista della prossima stagione invernale, dalla Campania vorrà trascorrere una vacanza sulle nostre montagne, sia per chi, dal capoluogo piemontese, vorrà raggiungere velocemente e a tariffe competitive Napoli e i suoi meravigliosi dintorni”.

30/11/2020 

Cronaca

Lutto a Valperga: è morto all’età di 109 anni Franco Boggio, il tifoso granata più longevo d’Italia

È morto alla veneranda età di 109 anni Franco Boggio, residente a Valperga, il più longevo […]

leggi tutto...

30/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid in Piemonte: si dimezzano i nuovi contagi (1.185 rispetto a ieri). 85 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica, alle 17,00 di oggi, lunedì […]

leggi tutto...

30/11/2020 

Cronaca

Didattica a distanza, il consigliere Fava (Lega): “Meglio gli studenti a casa che gli ospedali pieni”

Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, […]

leggi tutto...

30/11/2020 

Cronaca

Chivasso, commercianti contro il Comune: “Non ci aiuta a recuperare gli incassi persi per il Covid”

È polemica al “calor bianco” tra l’Ascom di Chivasso e il Comune. Il motivo? L’Amministrazione non […]

leggi tutto...

30/11/2020 

Appalti truccati nelle Asl piemontesi. Coinvolta anche l’Asl T04. 15 gli arresti effettuati

La Guardia di Finanza di Torino, a seguito dell’analisi dei materiali sequestrati lo scorso mese di […]

leggi tutto...

30/11/2020 

Cronaca

Incidente a Brosso: 60enne si ferisce mentre taglia la legna. È grave all’ospedale Cto di Torino

Stava tagliando legna in un terreno di sua proprietà quando, per cause ancora in via di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy