10/11/2021

Cronaca

Volpiano, abusò della sorellina quattordicenne della fidanzata. Condannato 29enne

CONDIVIDI

È stato condannato con il rito abbreviato a quattro anni e mezzo di reclusione per aver abusato della sorellina della fidanzata. Il giudice monocratico del tribunale di Ivrea Ombretta Vanini ha inflitto la pena a un uomo di 29 anni, residente in un comune canavesano che avrebbe compiuto abusi sulla ragazzina che all’epoca dei fatti, non aveva ancora compiuto 14 anni. La pubblica accusa aveva chiesto una pena di cinque anni e sei mesi di reclusione. La sordida vicenda risale al 2017. Il giovane era fidanzato con una coetanea.

Dopo il fidanzamento iniziò la frequentazione a casa e spesso il giovane si fermava a trascorrere la notte nell’abitazione della compagna a Volpiano. Durante il dibattimento è emerso che tutti e tre dormivano nello stesso letto. Poi, a un certo punto, al centro delle attenzioni finisce la ragazzina e in quel contesto di promiscuità il giovane avrebbe iniziato ad abusare sessualmente della minorenne. Nessuno si è accorto di nulla, neanche i genitori delle ragazze. Alcuni rapporti, pare, furono persino consumati in auto.

A togliere il velo sugli abusi è stata una zia della bambina, dopo la fine della relazione tra i due fidanzati avvenuta per altre ragioni, insospettita dall’insolita tristezza della bambina.  Dopo essere riuscita a far parlare la nipote, la donna si rivolse alla madre della donna che interpellò una psicologa che inviò la minore all’ospedale Sant’Anna di Torino per essere sottoposta a una visita ginecologica che non rivelò segni di violenza.

Ma bastarono le dichiarazioni della vittima a far scattare la denuncia. Tra quindici giorni, quando il giudice Ombretta Vanini depositerà le motivazioni della sentenza l’avvocato difensore dell’accusato potrà interporre appello avverso la sentenza.

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Lacrime di dolore a Volpiano e Mappano per scomparsa a 31 anni del giocatore Fabio Mussetta

Ha combattuto per mesi, con il coraggio che lo caratterizzava: poi il male che lo aveva […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Brusasco: spaventoso scontro tra due auto sulla provinciale. Perde la vita un giovane di appena 19 anni

È morto a soli 19 anni per i traumi riportati in un terribile incidente stradale che […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Ozegna: in un drammatico scontro tra furgone e un camion un uomo è morto sul colpo

Drammatico incidente stradale sulla strada provinciale 53 che conduce a San Giorgio Canavese, nei pressi della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy