10/11/2022

Cronaca

Violenza nel carcere di Ivrea: detenuto aggredisce con un estintore due agenti di polizia

CONDIVIDI

Ancora aggressioni all’interno del carcere di Ivrea ai danni del personale penitenziario: nella mattinata di ieri, mercoledì 9 novembre, un detenuto è sceso nel locale adibito ad infermeria pretendendo la somministrazione della terapia non prescritta dal medico di guardia. Quando il medico si è rifiutato di consegnargli i farmaci, il detenuto ha reagito scompostamente mettendo a soqquadro la rotonda piano terra, adiacente all’infermeria, rifiutandosi categoricamente di risalire al piano.

Dopo aver constatato che le sue richieste non venivano assecondate, il detenuto si è scagliato contro l’addetto alla sicurezza interna e contro l’assistente capo in servizio, tentando di colpirli con un estintore. In seguito all’atto di violenza, si è reso indispensabile rispondere all’aggressione per bloccare l’uomo. I due agenti di polizia penitenziaria hanno riportato contusioni agli arti inferiori e superiori tali da rendere necessario l’invio al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea, dove sono stati medicati e dimessi con una prognosi di dieci giorni.

A segnalare l’episodio sono i sindacati OO.SS. SAPPE, OSAPP, UIL PA P.P., SINAPPE, USPP, FNS CISL, FSA CNPP e CGIL PP., del comparto sicurezza Polizia penitenziaria, che ribadiscono l’urgenza di concreti e immediati interventi che ad oggi non si sono visti se si considera che il personale di Polizia Penitenziaria di Ivrea è completamente abbandonato a se stesso e non ha punti di riferimento.

“Rinnoviamo pertanto la richiesta di aiuto a tutte le autorità di tutti i livelli di intervenire per porre fine alla continua escalation di violenza nei confronti del personale di Polizia penitenziaria, che ogni giorno con spirito di abnegazione e senso di responsabilità, cerca di svolgere i propri compiti istituzionali, nonostante l’inerzia dell’amministrazione penitenziaria”.

 

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy