26/11/2022

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

Venaria

/
CONDIVIDI

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta all’ospedale Maria Vittoria di Torino in seguito a un ictus. Lella Maldera era donna buona, generosa, che per tutta la vita si è prodigata in favore del prossimo e dei gatti randagi che ha sfamato fino a quando ha potuto. Della Maldera era una v era signora: garbata, sempre gentile, piena di tatto. In città era anche conosciuta per stata eletta “Miss Venaria” nel lontano 1952 al termine delle selezioni che aveva avuto luogo nel rinomato “Caffè Roma”. Non è era difficile volerle bene ed è una donna che mancherà a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla e di esserle amici.

Lella Maldera lascia il fratello Vittorio, le cognate Silvana e Concetta, gli adorati nipoti Alessia, Cristiana, Claudia, Enzo, Marco e Romina. I funerali sono stati celebrati nel pomeriggio di ieri, venerdì 25 novembre nella chiesa parrocchiale.

Il sindaco di Venaria Fabio Giulivi la ricorda così in un post pubblicato sui social: “Un’altra bella figura della storia di Venaria ci lascia. Un’altra perdita che mancherà a tanti di noi. Lella Maldera si è spenta a causa di un ictus improvviso. Difficile non incontrarla sulle panchine del Viale o in Piazza Pettiti dove curava i suoi cari gatti. Impossibile non fermarsi ad ascoltare le sue storie e poi farle i complimenti per la sua lucidità, la sua simpatia e la sua bellezza.

Perché Lella era bella davvero, non un complimento di facciata. 92 anni, non una ruga, sempre in ordine e pronta a sorridere a chiunque. Lei che nel 1952 è stata pure Miss Venaria non ha mai perso il suo fascino e quell’accento coinvolgente. Ciao Lella, hai scritto una pagina bella e indelebile delle memorie della nostra Città”.

01/02/2023 

Cronaca

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un 50enne volpianese

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Lavoro

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti E’ possibile […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sport

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un progetto pilota dell’Asl T04

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Cronaca

Il Santuario di Belmonte ricorda il mitico Fra Luigi, il francescano che aiutò i bisognosi per 55 anni

  Il Santuario di Belmonte ricorda, sulla pagina social, Antonio Ferrero, conosciuto con il nome di […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Ospedale di Chivasso, si potenzia l’integrazione con il territorio in fase di dimissione

Come rappresentato nel Comitato dei Sindaci del Distretto Chivasso-San Mauro di giovedì scorso, ieri, martedì 1° […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio C’erano […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy