08/01/2021

Cronaca

Torino-Ceres: i treni Gtt sono in ritardo e i bus partono senza attendere i pendolari. È polemica

CONDIVIDI

I lavori dei quali è oggetto il “nodo” ferroviario di Torino stanno creando notevoli disagi ai pendolari che percorrono quotidianamente la tratta Torino-Ceres. I convogli, in questi giorni, sono costretti a terminare la loro corsa a Borgaro mentre la prosecuzione del servizio di trasporto è affidata agli autobus sostitutivi. A lamentare i gravi problemi causati dal disservizio è l’associazione “Vivi Caselle” che ha scritto una lettera inviata al Prefetto di Torino, al presidente dell’Authority Trasporti, al direttore della Mobilità Regionale, al comandante della stazione dei carabinieri di Caselle e al comandante della Polizia municipale. Nella missiva si denunciano ” i “gravi disservizi che offre immancabilmente la Gtt nella tratta ferroviaria Ceres Torino in questo caso alla fermata di capolinea di Borgaro Torinese”.

Scrivono i membri dell’Associazione: “Già nei giorni scorsi a Borgaro Torinese era successo che i treni in particolare quello nel primo mattino (7,55) arrivati in ritardo l’autista del pullman non ricevendo nessun ordine dai suoi “superiori “invece che aspettare il treno se né e andato lo stesso senza passeggeri e gli utenti ‘incazzati’ hanno dovuto aspettare fino alle 8.35 per la partenza del pullman per andare al proprio posto di lavoro.

Stamattina (giovedì 7 gennaio) stessa scena sempre alla 7,55 a Borgaro una volta arrivati e scesi dal treno per prendere il pullman già pieno di utenti perché sembra a detta dei passeggeri il treno precedente risultava in ritardo e l’autista del pullman non ricevendo nessun ordine contrario dai suoi superiori non ha aspettato e se n’è andato tranquillamente senza passeggeri.

Gli utenti ancora una volta arrabbiati hanno avuto scambi molto ‘vivaci’ con i dipendenti della Gtt creando di fatto assembramenti e se questo è l’antipasto delle riaperture a breve delle scuole ci saranno grossi problemi anche di ordine pubblico visto la gran massa di persone che si muoveranno in quegli orari con pochi pullman ha disposizione per l’utenza, visto la totale disorganizzazione da parte di chi dovrebbe fornire un servizio degno di questo nome”.

“Gravi i disservizi verificatisi negli ultimi giorni sulla linea Torino-Ceres, in particolar modo al capolinea di Borgaro. Treni in ritardo e, quindi, coincidenze che saltano e pullman che partono in direzione Torino senza passeggeri creano agli utenti disagi enormi. Chiederò all’assessore ai trasporti quali azioni intenderà intraprendere per garantire ai pendolari un servizio affidabile”.

Così Andrea Cerutti, vicepresidente del gruppo Lega in consiglio regionale, anticipa il question time che porterà in aula nel corso della prossima seduta. “Non possiamo non essere preoccupati – conclude Cerutti – per un sistema che già così sembra non reggere e che, senza un intervento, rischia di tracollare con la riapertura delle scuole superiori prevista per il prossimo 18 gennaio”.

24/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 160 nuovi contagi su oltre 35 mila tamponi. In risalita le terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 24 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Aumentano i fondi a sostegno dei più fragili. La Regione Piemonte stanzia 2,3 milioni ai Centri per le famiglie

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione Piemonte stanzia quasi 2,3 milioni di euro a favore […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Castellamonte: drammatico incidente stradale sulla “Pedemontana”. Due i feriti in ospedale

Due auto distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Quincinetto: cacciatore scivola per 200 metri sul fianco della montagna. Salvato in extremis

Un cacciatore di 40 anni, residente a Valchiusa, impegnato in una battuta nei pressi della Bocchetta […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Controlli della Polstrada sulla Tangenziale Nord: numerosi gli automobilisti ubriachi. 15 patenti ritirate

Numerosi controlli sono stati svolti dalla Polizia Stradale, Specialità della Polizia di Stato, nel fine settimana […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Trasporti Caselle-Torino, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Un servizio pessimo e inaccettabile”

Pendolari esasperati, corse “saltate”, il viaggio per studio o per lavoro che si trasforma più che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy