18/05/2018

Storia a Chivasso: la città rievoca l’arrivo del Primo Console di Francia Napoleone Bonaparte

CONDIVIDI

Sabato 19 e domenica 20 maggio la città di Chivasso ospiterà la rievocazione dell’arrivo del Primo Console di Francia, grazie alla Pro Loco Chivasso l’Agricola, al Magnifico Coro degli Abbà e all’Ascom Chivasso, con la collaborazione del Comune.

Un’occasione per rivivere un episodio unico nella storia della città: le piazze e le vie del centro storico e il parco del Bricel, diventeranno lo scenario naturale dove si rivivrà l’arrivo in città di Napoleone Bonaparte e dell’avanguardia del generale Lannes, avvenuta il 28 maggio del 1800, importante antefatto della battaglia di Marengo che le truppe francesi avrebbero combattuto e vinto un paio di settimane più tardi.

La manifestazione si concluderà venerdì 25 maggio, alle ore 21,00 presso il Teatrino Civico, con uno spettacolo storico commemorativo a cura de l’Officina Culturale dal titolo: “Le combat de Chivasso. Chivasso e il periodo napoleonico. La nostra città al centro della Storia”, con ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Questo il programma:
Sabato 19 maggio:
dalle 11.00 al Parco del Bricel, visita all’accampamento.
Alle ore 16.00 : Centro Storico, sfilata delle truppe.
Ore 17.00 : al Parco del Bricel battaglia tra le truppe francesi ed austro-piemontesi.
Dalle 21:15: nel centro storico cittadino scontri tra le truppe nelle vie del centro storico, arrivo del Generale Lannes e di Napoleone Bonaparte in Piazza della Repubblica, cerimonia di consegna delle chiavi della Città.

Domenica 20 maggio:
dalle 9.30: al Parco del Bricelm visita all’accampamento.
Dalle ore 10.30 nel centro storico chivassese avrà luogo la sfilata delle truppe.
Alle ore 11.30: Rassegna delle truppe in piazza Dalla Chiesa e inglobamento della milizia cittadina nell’esercito di Napoleone Bonaparte.

Venerdì 25 maggio:
alle ore 21.00, presso il Teatrino municipale andrà in scena “Le Combat de Chivasso Spettacolo storico commemorativo. Chivasso e il periodo napoleonico. La nostra Città al centro della Storia”. L’alleatimento è a cura de L’Officina Culturale. Scritto da Adriano Pasteris. Regia di Gianluca Vitale. Interpretato da Bruno Fasan, Angela Tomada e Rossano Vitale. Audio, musica e video: Piero Cognasso. Luci: Giuseppe Laguardia.

Dov'è successo?

27/10/2020 

Cronaca

Guerriglia urbana a Torino, il presidente Cirio: “Pene esemplari per i delinquenti”

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio stigmatizza le violenze che hanno caratterizzato una delle manifestazioni […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Caluso: dopo la madre è morto anche il bimbo di 5 anni coinvolto in un tragico incidente stradale

E’ morto nella mattinata di ieri, lunedì 26 ottobre, il bambino di 5 anni vittima di […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Sanità

Coronavirus: balzo in avanti del contagio. +2.458 casi positivi. 13 i morti a causa del Covid-19

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 19,30 di oggi, martedì 27 ottobre, […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Covid-19 a Volpiano, chiusi l’ufficio anagrafe e l’asilo nido comunale per la presenza di casi positivi

L’ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Ivrea: titolare di una piadineria multato di 400 euro per aver servito un cliente dopo le 18

Sanzione di 400 euro per aver servito una piadina a un cliente dopo le ore 18,00. […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Nole, svaligiava le cassette delle offerte dei fedeli in chiesta. Arrestato dai carabinieri nomade 24enne

Lo hanno pedinato per parecchio tempo e alla fine i carabinieri lo hanno colto con le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy