Sport in Canavese: tornano in versione “Junior” le “Valliadi-Olimpiadi” delle Alte Valli di Lanzo

Usseglio

/

02/06/2019

CONDIVIDI

I Comuni interessati sono Ala di Stura, Balme, Cantoira, Ceres, Chialamberto, Groscavallo,Lemie, Mezzenile, Pessinetto, Traves, Usseglio e Viù. Nove le discipline: atletica, basket, calcio a 5, mountain bike, dodgeball, hockey su prato, rollerblade, tiro alla fune e volley

Nell’estate 2019 tornano in versione “Junior” le “Valliadi-Olimpiadi delle Alte Valli di Lanzo”, che coinvolgono numerosi comuni delle tre valli delle Alpi Graie e hanno nuovamente ottenuto il patrocinio della Città Metropolitana di Torino. I Comuni interessati sono Ala di Stura, Balme, Cantoira, Ceres, Chialamberto, Groscavallo, Lemie, Mezzenile, Pessinetto, Traves, Usseglio e Viù.

La manifestazione ludico-sportiva organizzata dal Comitato Olimpiadi delle Valli con le Pro loco e le amministrazioni comunali avrà inizio domenica 30 giugno con i tornei di basket 3×3 e le gare di atletica a Balme e proseguirà il 28 luglio a Groscavallo e l’11 agosto ad Usseglio. Sabato 7 settembre a Traves le gare di tiro alla fune e di rollerblade chiuderanno il calendario degli impegni agonistici.

Come già avvenuto nel 2018, le date degli appuntamenti sono state scelte evitando il più possibile accavallamenti con eventi già organizzati sul territorio.

A contendersi la vittoria saranno le squadre dei paesi, che gareggeranno in nove discipline: atletica, basket, calcio a 5, mountain bike, dodgeball, hockey su prato, rollerblade, tiro alla fune e volley. I tornei saranno disputati nelle strutture e nei centri presenti su tutto il territorio.

Le “Valliadi” offrono l’occasione per conoscere i territori, i paesaggi, le eccellenze locali e le strutture sportive delle Alte Valli di Lanzo. Il progetto punta inoltre ad una maggior coesione e collaborazione tra i principali attori operanti sul territorio, al fine di creare terreno fertile per future progettualità comuni. I legami creati e consolidati nella prima edizione, quella del 2018, hanno già dato i primi frutti, aiutando i giovani e gli amministratori locali delle Valli di Lanzo a lavorare insieme su progetti comuni.

I giovani che desiderano partecipare all’edizione 2019 possono registrarsi ai tornei fino a cinque giorni prima dell’evento nel quale desiderano gareggiare. Le “Valliadi Junior” scaturiscono da un progetto realizzato con la partnership della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino, dell’Unione nazionale comuni Comunità enti montani, del Consorzio operatori turistici Valli di Lanzo, dell’Unione Montana Alpi Graie, dell’Unione Montana Valli di Lanzo, delle Pro Loco e delle amministrazioni comunali.

Per conoscere il calendario degli eventi e avere informazioni sull’organizzazione e le modalità di iscrizione si può consultare il sito www.valliadi.it o utilizzare l’App disponibile su App Store e Play Store.

Leggi anche

27/09/2020

Coronavirus in Piemonte: 132 nuovi contagi (98 asintomatici), un decesso e 83 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 16,30 di oggi, domenica 27 settembre, […]

leggi tutto...

27/09/2020

Ivrea: adescava giovani ragazze sui social per farle prostituire. 35enne condannato a 15 anni

È stato condannato in primo grado dal giudice del tribunale di Ivrea a una pena di […]

leggi tutto...

27/09/2020

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione. Prosegue incessante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy