13/07/2021

Cronaca

Settimo Torinese: danneggiavano i parcheggi. Le telecamere inchiodano dieci “baby vandali”

CONDIVIDI

Grazie alle immagini delle telecamere, le forze dell’ordine sono riuscite a identificare tutti i vandali che fra la fine di maggio e l’inizio di giugno hanno danneggiato i parcheggi di piazza Campidoglio e piazza Donatori a Settimo Torinese. Gli autori materiali dei danni sono dieci e sono giovanissimi, fra i 12 e i 15 anni, e si sono resi responsabili di vari episodi di vandalismo che hanno portato a 8 denunce da parte di Abaco, la società che per conto del Comune gestisce i parcheggi. I ragazzi sono stati convocati in caserma dai carabinieri assieme ai genitori ed è stato loro spiegato quali saranno le conseguenze dei comportamenti illeciti.

Per quelli sopra i 14 anni, punibili per legge, il rischio è un rinvio a giudizio in un procedimento penale a cui si aggiunge, per tutti in questo caso, la richiesta di risarcimento danni in sede civile. I danni, il cui risarcimento sarebbe ovviamente a carico delle famiglie, non sono ancora stati quantificati ma l’ordine di cifra è di svariate migliaia di euro. Oltre ai danni materiali (lo svuotamento degli estintori, il danneggiamento delle strutture), potranno essere conteggiati i danni d’immagine arrecati alle strutture, che possono incidere negativamente sugli incassi.

“Sono episodi che dobbiamo contrastare in ogni modo – interviene il vicesindaco Giancarlo Brino – Questa vicenda, per quanto spiacevole, dimostra che il controllo del territorio funziona, grazie al lavoro di carabinieri e polizia municipale e grazie alle telecamere di videosorveglianza. Ora è importante che i responsabili non restino impuniti. La richiesta di un risarcimento, oltre ad essere pienamente legittima, mi auguro serva anche come lezione a questi ragazzi, affinché imparino a responsabilizzarsi e a diventare cittadini migliori”.

“In questi anni stiamo facendo grandi sforzi per prenderci cura della nostra città, per renderla più bella e vivibile. E non è accettabile che questi sforzi e questi spazi che sono di tutti vengano vandalizzati da alcuni – conclude il sindaco di Settimo Torinese Elena Piastra -. Come già accade per le foto trappole per individuare e punire chi abbandona i rifiuti, sono stati individuati i responsabili. Pagheranno tutti i danni, che ammontano a migliaia di euro. Non ci fermiamo qui: i controlli per una maggiore sicurezza e per punire chi compie atti contro la cosa pubblica proseguono e si intensificheranno”.

02/12/2021 

Cronaca

Tenta una rapina in un negozio a Rivarolo senza riuscirci. Poco dopo il bandito colpisce a Salassa

Appena venti minuti: è il tempo occorso a un malvivente e al suo complice di tentare […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Chivasso: 30enne muore durante il prelievo degli ovociti. Per la clinica moldava è stato il Covid

Il suo sogno era quello di diventare mamma, ma è stato un sogno spezzato da un […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Appuntamenti

Chivasso: il 6 gennaio 2022 ritorna l’atteso e tradizionale “Mercà d’la Tola”. Aperte le adesioni

Il prossimo 6 gennaio l’Epifania continuerà a portarsi via le festività ma a Chivasso è atteso […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Lavoro

Piemonte, rivoluzione “Academy”. L’assessore Chiorino: “Connettiamo imprese e formazione”

“Connettere e valorizzare il sistema imprese con il sistema educativo e formativo è uno degli obiettivi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Candia: due casi positivi a scuola. L’elementare “Simonetti” chiusa per Covid fino al 6 dicembre

Chiusura precauzionale della scuola Primaria. In questa settimana le lezioni sono state svolte in modalità DAD […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy