Dramma in una cava a Rondissone: un operaio di 60 anni perde la vita in un tragico incidente sul lavoro

09/05/2018

CONDIVIDI

Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri di Chivasso e gli ispettori dello Spresal dell'Asl T04

E’ morto a 60 anni mentre stava lavorando in una cava: la vittima non è ancora stata identificata. Il tragico incidente sul lavoro ha avuto luogo nel pmeriggio di oggi, mercoledì 9 maggio, nell’impianto di estrazione di sabbia e ghiaia di Rondissone in strada Mandria. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara: sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Chivasso e gli ispettori dello Spresal dell’Asl T04. Stando a una prima e ancora del tutto provvisoria ricostruzione, sembra che l’uomo sia stato schiacciato da una pala meccanica ma si stanno verificando anche altre ipotesi.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni colleghi dell’operaio. Sembra che la vittima fosse dipendente di una ditta esterna che segue alcuni lavori per conto della proprietà della cava. Inutili i soccorsi: nonostante i disperati tentativi di rianimazioni compiuti dal personale medico del 118.

I colleghi della vittima sono sotto shock. Il decesso è stato certificato dal medico legale dell’Asl T04.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/09/2020

Baseball: i “ragazzi” del “Redclay” di Castellamonte primeggiano sul Novara e accedono alle fasi nazionali

Si è concluso con un altro successo la stagione di baseball per i “ragazzi” della società […]

leggi tutto...

29/09/2020

Femminicidi: sul territorio metropolitano creata una rete di aiuto per gli uomini che odiano le donne

Preoccupa l’ondata di violenze familiari, culminata in questi ultimissimi giorni con l’uccisione di una donna da […]

leggi tutto...

29/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 29 settembre, registrati due decessi, cento contagi e 55 guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,00 di oggi, martedì 29 settembre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy