16/05/2017

Rivarolo: l’Istituto Comprensivo “Guido Gozzano” è primo al progetto Pro.Muovi dell’Asl

CONDIVIDI

L’amministrazione comunale della Città di Rivarolo Canavese si congratula con  l’Istituto Comprensivo “Guido Gozzano” per l’ambito riconoscimento ottenuto con l’aggiudicazione del primo premio al progetto Pro.Muovi dell’Asl To4. L’evento conclusivo si è svolto il 13 maggio scorso al lago di Candia, organizzato dall’Asl con la collaborazione del Parco naturale Lago di Candia, dell’Associazione “Vivere i Parchi” e con il patrocinio della Regione Piemonte.

L’obiettivo dell’azienda sanitaria è stato quello di promuovere nei giovani stili di vita salutari rispetto ai temi dell’attività fisica e della sana alimentazione, stimolare i ragazzi nella progettazione di percorsi atti a migliorare il proprio contesto di vita, scolastico e personale, per renderli attivi e partecipi in prima persona con la collaborazione degli insegnanti. L’Istituto “Guido Gozzano” è molto attento alle problematiche relative alla salute e al benessere, l’invito è stato quindi prontamente accolto dagli insegnanti che si occupano dei progetti sulla salute ed il benessere ed il progetto è stato inserito nel PTOF.

Sono state coinvolte le seconde classi del Settore primo grado delle sedi di Rivarolo e Bosconero: ogni classe ha pensato un’attività che potesse rientrare in un macro progetto dal titolo: “Muoversi, relazioni positive e nutrizione corretta per crescere in armonia”, nello specifico: 2B : progettazione di un parco natura con materiali facilmente reperibili  da inserire in un’area attigua alla scuola; 2C: passeggiata nelle frazioni e merenda salutare presso un’azienda agricola del territorio; 2E: attività di nordic walking in ambiente fluviale; 2D -2F: stesura di un giornalino scolastico sulla salute e sul benessere fisico e relazionale; 2AB – 2BB: progettazione di un’aula all’aperto. All’interno del progetto sono state anche inserite tutte le altre numerose attività, legate al movimento, allo star bene e al rispetto dell’ambiente che le classi svolgono ormai da anni, come le ciaspolate e le camminate in montagna.

E’ stato raggiunto un prestigioso traguardo che mette in evidenza quanto questi temi siano molto sentiti dal personale docente e quanto gli stessi abbiano operato nel far leva sui ragazzi, facendo compiere ad essi scelte responsabili e consapevoli riguardo al benessere, alla salute e al rispetto dell’ambiente

Dov'è successo?

26/01/2021 

Cronaca

Lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori: prorogato il bando al 29 gennaio

E’ prorogato fino alle ore 12.00 del 29 gennaio 2021 lo sportello per la presentazione delle […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 728 nuovi contagi, 38 decessi. In calo i ricoveri ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,30 di oggi, martedì 26 gennaio, l’Unità di […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Deposito nazionale scorie nucleari. Cirio: “Si cambi il metodo. Il Piemonte ha già fatto la sua parte”

“Dobbiamo darci un metodo diverso perché il Piemonte sul nucleare la sua parte l’ha già fatta, […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Fiano, aveva trasformato un capannone in una serra per la coltivazione della cannabis. 33enne nei guai

Aveva avviato un’illecita coltivazione di cannabis e per questa ragione un 33enne di Fiano è finito […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Sanità

Covid, sì del Comitato Etico Interaziendale alla sperimentazione dei test salivari made in Piemonte

Il Piemonte partirà con una sperimentazione sui #testsalivari per la ricerca del Covid. Il via libera […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Chivasso: ubriaco aggredisce un passeggero per rapinarlo. I carabinieri arrestano un 53enne

Arrestato da carabinieri per aver aggredito e tentato di rapinare un passeggero. A finire nei guai […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy