09/10/2021

Cronaca

Pulizia dei fiumi, la Regione ha autorizzato gli interventi sul Chiusella e sulla Dora Baltea

CONDIVIDI

È stata un successo la prima stagione di manutenzione dei corsi d’acqua voluta dalla Regione Piemonte: sono 59 gli interventi che potranno essere effettuati per un totale di 980.000 metri cubi di materiale asportabile da parte di 26 aziende che hanno espresso il proprio interesse per la manifestazione aperta a fine luglio, con un introito generato di oltre 500.000 euro per il quantitativo previsto. Le ditte specializzate hanno ricevuto immediatamente le concessioni necessarie per l’esecuzione dei lavori.

In particolare, 33 interventi riguardano l’Alessandrino per l’asportazione di 252.000 metri cubi di materiale, 16 l’Astigiano per oltre 135mila mc, 31 interventi il Cuneese per 287.000 mc, 5 il Novarese per 50.000 mc, 15 il Torinese per oltre 110.000 mc, 14 il Verbano-Cusio-Ossola per 33.000 mc e 12 il Vercellese interventi per 110.000 mc. Saranno così asportati 530.000 metri cubi di materiale dai fiumi di pertinenza della Regione Piemonte, per un introito di 135.000 euro, e 450.000 cubi da quelli di pertinenza di AIPo (Agenzia interregionale per il Po), per un introito di 380.000 euro. In Canavese sono state programmate opere da effettuare a Quincinetto (Ponte in corrispondenza svincolo autostradale, Dora Baltea), Issiglio (Confluenza T Savenca- T Chiusella) e sempre sul Chiusella a Rueglio (Regione Vigneia), Traversella (Ponte Prelle), Valchiusa (Segheria).

Come rileva l’assessore regionale alla Difesa del Suolo, questo sistema di accesso diretto alle operazioni di pulizia dei fiumi, realizzato per la prima volta nella storia del Piemonte, crea un vantaggio per tutti i soggetti coinvolti: per le aziende, che possono ottenere le concessioni con una velocità mai vista prima, per gli enti gestori dei corsi d’acqua, che possono finalmente vedere risolte annose situazioni di rischio e contemporaneamente ottenere risorse fresche da reinvestire. Infine, questo metodo determina un successo per il territorio, che riconquista sicurezza grazie alla manutenzione dei fiumi.

Nel mese di ottobre sarà pubblicato un ulteriore bando per analoghe operazioni di manutenzione in quelle aree del Piemonte che non hanno trovato spazio nella prima programmazione.

21/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi quasi 15 mila nuovi contagi e 25 decessi. Oltre 14 mila i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 14.675 nuovi […]

leggi tutto...

21/01/2022 

Cronaca

Da lunedì 24 il Piemonte torna “Arancione”. Cirio: “Sugli ospedali pesano i ricoveri dei No Vax”

Il Piemonte da lunedì 24 gennaio passerà in zona arancione, insieme ad Abruzzo, Sicilia e Friuli: […]

leggi tutto...

21/01/2022 

Cronaca

Chivasso celebra la “Giornata della Memoria” grazie all’impegno dell’Anpi. Ecco tutte le Info

Anche il Comune di Chivasso celebra la Giornata della Memoria. La sezione “Boris Bradac” dell’Associazione Nazionale […]

leggi tutto...

21/01/2022 

Sanità

Chivasso: incontro tra sindacati e Asl. L’azienda annuncia assunzioni. Il Nursind: “Vigileremo”

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche, ha inviato una comunicazione alla Direzione Generale ASL T04 […]

leggi tutto...

21/01/2022 

Cronaca

Previsioni meteo: il tempo si stabilizza. Cieli sereni e nebbie notturne su tutta la Pianura Padana

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino tempo stabile con prevalenza […]

leggi tutto...

20/01/2022 

Cronaca

Caluso: scritte di minaccia dei No Vax contro i medici sul muro del Centro Vaccinale

Scritte minacciose No Vax all’indirizzo dei medici vaccinatori e i carabinieri indagano per risalire identità degli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy