26/04/2021

Cronaca

Leinì: mancano le dosi e il Centro vaccinale chiude appena dopo il taglio del nastro. È polemica

CONDIVIDI

Inaugurato e subito chiuso. È accesa polemica a Leinì per la chiusura del Centro vaccinale, inaugurato nei giorni scorsi e che è stato chiuso in via provvisoria a causa della carenza di vaccini. A innescare la polemica sui social è stata la consigliera comunale e medico di famiglia Gabriella Leone che ha evidenziato non senza una certa verve polemica, come il Centro abbia chiuso i battenti non appena tagliato il nastro durante la cerimonia di inaugurazione.

“Siamo tutti molto contenti dell’apertura del centro, che però è durato un giorno. Giusto il tempo per inaugurazione e passerelle. Sì, perché da oggi e per tutta la prossima settimana resterà chiuso. Questo succede quando non si è pronti per partire, ma bisogna soddisfare ego politici. Inaugurazione a cui non sono stati invitati i consiglieri di opposizione e nemmeno i medici di famiglia, che pur svolgono un ruolo fondamentale per far funzionare il centro. Superficialità istituzionale. Venerdì mattina si sono cercati in emergenza medici, infermiere e kit per eventuali reazioni avverse ai vaccini, con i vaccinandi in attesa. Speriamo che da maggio le vaccinazioni partano regolarmente per i leinicesi e non solo”.

Il sindaco di Leinì Renato Pittalis replica a stretto giro di posta sempre sui social: “Con un post, la dottoressa Leone comunica, a modo suo, che lunedì l’hub vaccinale di Leini sarà chiuso. È il caso di precisare, quindi, che la chiusura è dovuta a una carenza di vaccini e che lunedì saranno chiusi, per la stessa ragione, anche altri hub e centri vaccinali dell’Asl To4. Per quanto riguarda i pesanti apprezzamenti sull’organizzazione degli aspetti sanitari, che non sono a carico del Comune, trovo strano che, anziché inoltrarli per via gerarchica alla sua Azienda, preferisca esprimere pubblicamente sui social le critiche all’azienda per cui lavora. Essendo questione interna all’Asl To4, non ritengo sia il caso di addentrarmi.

Mi limito a ribadire che il Comune ha messo a disposizione la struttura con gli allestimenti richiesti e che non ha avuto alcuna voce in capitolo sulla data dell’apertura. All’inaugurazione, inoltre, era presente il vicepresidente vicario del Consiglio Comunale che, mi risulta, fa parte della minoranza consiliare. Dell’evento ho peraltro avvisato personalmente la coordinatrice di équipe dei medici di base di Leini, pregandola di estendere la comunicazione ai suoi colleghi”.

12/06/2021 

Lavoro

Dopo 11 anni in Città metropolitana i concorsi per assumere con contratti di formazione lavoro

La Città metropolitana di Torino assume. Lo fa con selezioni pubbliche in corso in questi giorni […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Arriva l’anticiclone africano e scoppia l’estate. Domenica 13 temperature fino a 36 gradi

Sarà un fine settimana all’insegna dell’estate rovente: l’arrivo, già ampiamente preannunciato dell’anticiclone proveniente dall’Africa ha causato […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: anche oggi nessun decesso. Sono 90 i nuovi contagi. 206 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 12 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 14 giugno, via libera alle vaccinazioni in oltre 500 farmacie di tutto il Piemonte

Da lunedì 14 giugno alle ore 12,00 i piemontesi potranno prenotare il loro appuntamento vaccinale anche […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Valperga: acqua inquinata da troppi batteri. Scatta il divieto di consumo in due frazioni del paese

Una concentrazione anomala di batteri nell’acqua potabile ha costretto il sindaco di Valperga Walter Sandretto ad […]

leggi tutto...

11/06/2021 

Cronaca

Piemonte, è ufficiale: dopo mesi addio al coprifuoco. Da lunedì 14 giugno il Piemonte sarà zona bianca

Il contagio è giunto, fortunatamente, ai minimi storici, le rianimazioni negli ospedali lentamente si svuotano e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy