15/03/2021

Cronaca

Lanzo: l’Asl T04 installa una panchina lilla per la Giornata Mondiale dei Disturbi alimentari

CONDIVIDI

Questa mattina, lunedì 15 marzo, in occasione della X Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla contro i disturbi del comportamento alimentare, è stata effettuata la posa di una panchina lilla davanti all’ingresso dell’Ospedale di Lanzo, sede del Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) dell’Asl T04, diretto dalla dottoressa Mari Ela Panzeca.

“In tutta Italia – spiega il presidente dell’Associazione “In Punta di Cuore OdV”, Gianluigi Berta, Associazione che collabora con il Centro DCA dell’Asl T04 – la posa e l’adozione della panchina lilla vuole con forza ricordare chi non ce l’ha fatta per assenza di cure, chi non c’è più, chi c’è e vuole essere visibile. Per noi vuole anche dire che un luogo dove essere riconosciuti e accolti è possibile. La nostra panchina, oltre al nome dell’Associazione, porterà la scritta ‘Qui si coltivano sogni’, perché questo è ciò che il Centro DCA dell’Asl T04 fa, coltiva i sogni delle persone per permettere loro di uscire da una patologia che non lascia spazio, offre uno spiraglio, una tregua al dolore che permette, con tanto aiuto, di ritrovare la fiducia per tornare a vivere”.

In Italia sono 3 milioni i giovani che soffrono di disturbo del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata) e queste malattie, che rappresentano la seconda causa di morte nella popolazione giovanile, costituiscono una vera e propria silenziosa epidemia sociale. Proprio per questo, il Centro DCA dell’ASL TO4 è stato ed è operativo in questo periodo di emergenza sanitaria da Covid-19, garantendo un percorso in sicurezza per l’accesso e procedure appropriate di contenimento del virus Sars-CoV-2, perché i giovani di cui si prende cura il Centro non avrebbero trovato sostegno altrove. Nel 2020 il Centro si è preso cura di n. 73 giovani con le loro famiglie, per un totale di 2.390 interventi.

Commenta il Commissario dell’Asl T04, dottor Luigi Vercellino: “La sinergia tra il nostro Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare e l’Associazione In Punta di Cuore è preziosa, perché è necessario combattere queste malattie insieme alle Famiglie e alla Comunità, oltre che con le Scuole e con le altre Istituzioni. La volontà dell’Associazione In Punta di Cuore di posizionare la panchina lilla all’ingresso del Presidio ospedaliero di Lanzo, dove ha sede il nostro Centro DCA, ci fa molto piacere, perché rappresenta il simbolo dell’impegno comune”.

“…Il gesto di offrire una sedia è importante…equivale ad offrire una tregua a ciò che tormenta…” (tratto da “La forza delle formiche. Disturbi alimentari l’esperienza di un modello che cura” di Mari Ela Panzeca).

27/06/2022 

Cronaca

Agliè: pensionato di 77 anni muore sulla spiaggia del Salento nel giorno del suo compleanno

Si era recato nelle splendide spiagge del Salento in Puglia nei pressi di Otranto, per trascorrere […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Rivara: cane da pastore morde alla gamba una bimba di 4 anni e il padrone si allontana

Stava tranquillamente passeggiando l’altra sera insieme ai genitori in occasione della festa patronale di Favria, quando […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Cronaca

San Francesco al Campo: 33enne ferisce la moglie alla testa con un martello poi tenta il suicidio

Ha impugnato un martello da muratore e ha colpito di striscio alla testa la moglie davanti […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Politica

Chivasso: lunga notte di festa per la vittoria di Castello. Gariglio: “Il Pd è il primo partito”

Hanno festeggiato fino a tarda notte di domenica 26 maggio in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: un’altra ondata di caldo rovente investe l’Italia. Sereno fino al week end

Queste sono le previsioni del tempo per martedì 28 giugno elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Tempo […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Politica

Chivasso: il ballottaggio riconferma Claudio Castello sindaco della città dei “nocciolini”

Si è concluso nell’arco di poco più di due ore un ballottaggio dall’esito non scontato ma […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy