02/11/2018

Eventi

“La Grande Guerra degli Oglianicesi” nel ricordo di chi partecipò al primo conflitto mondiale

Oglianico

/
CONDIVIDI

In occasione del centenario della fine della Grande Guerra terminata nel 1918, anche il Comune di Oglianico si appresta a ricordare quella che è stata definita “La grande guerra degli Oglianicesi”. Sabato 3 novembre alle ore 21,00, nella chiesa SS. Annunziata e San Cassiano andrà in scena “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie” una narrazione della Prima Guerra Mondiale attraverso gli eventi che coinvolsero i caduti di Oglianico.

L’evento è organizzato dal Comune in collaborazione con la Pro loco, la Protezione Civile, la Parrocchia e il locale Gruppo Alpini. La voce narrante è di Franco Basolo.

Alla manifestazione prenderanno parte anche il Coro Parrocchiale e la Filarmonica Oglianicese. La serata è dedicata ai figli di Oglianico che, come tanti canavesani, hanno versato il loro sangue in una guerra cruenta che procurò la morte di 18 milioni di persone in tutta Europa.

Il sacrificio di quegli uomini e ragazzi partiti da Oglianico che hanno perso la vita per la libertà del loro Paese, è al centro dell’evento. L’ingresso alla serata è libero.

04/12/2020 

Cronaca

Covid, l’annuncio del governatore Alberto Cirio: “Il 13 dicembre il Piemonte in zona gialla”

Entro il prossimo 13 dicembre, il giorno dedicato a Santa Lucia, il Piemonte potrebbe passare in […]

leggi tutto...

04/12/2020 

Cronaca

Emergenza Covid in Piemonte: in calo il numero dei ricoveri. 54 i decessi e 2.132 nuovi contagi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle 16,30 di oggi, venerdì 4 dicembre, l’Unità di Crisi della Regione […]

leggi tutto...

04/12/2020 

Cronaca

Didattica a distanza alle scuole medie: il Tar non accoglie la sospensiva d’urgenza dei genitori

Il Tar (Tribunale Amministrativo) del Piemonte non ha accolto la richiesta depositata da un gruppo di […]

leggi tutto...

04/12/2020 

Cronaca

Nuovo ospedale di Ivrea, lettera aperta del Nursind: “Sì alla responsabilità, no agli sterili campanilismi”

Si fa sempre più accesa la discussione sulla costruzione del nuovo ospedale di Ivrea. Su questo […]

leggi tutto...

04/12/2020 

Sanità

Covid in Canavese: meno ricoveri in terapia intensiva. Cala la pressione sugli ospedali dell’Asl T04

Sono 504 i pazienti Covid ricoverati negli ospedali dell’Asl To4: otto in meno rispetto a martedì […]

leggi tutto...

04/12/2020 

Cronaca

Torino-Ceres: chiede al passeggero di indossare la mascherina. Aggredito un capotreno Gtt

È stato aggredito da un passeggero per avergli chiesto di indossare la mascherina. È accaduto a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy