23/12/2020

Cronaca

Ivrea: slitta il processo per la morte dell’operaio annegato nel sottopasso. L’aula è troppo piccola

CONDIVIDI

È “saltata” l’udienza preliminare per la tragica morte dell’operaio Guido Zabena di Favria annegato nel luglio del 2018 nel sottopasso di Rivarolo. Il motivo dello slittamento? L’aula del tribunale è troppo angusta per accogliere imputati e difensori e non rispetta, per queste ragioni la normativa antiCovid. L’udienza era stata fissata per la mattinata di oggi, mercoledì 23 dicembre e il giudice avrebbe dovuto esprimersi sulla posizione del sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno, il vicesindaco Francesco Diemoz, l’assessore Lara Schialvino, il capo ufficio tecnico del Comune Enrico Colombo e il comandante della Polizia locale Sergio Cavallo. L’accusa formulata dalla procura è di omicidio colposo.

In mattinata gli imputati, assistiti dai rispettivi legali si sono presentati al Palazzo di giustizia a Ivrea. A conti fatti tra imputati, legali, giudice e cancelliere erano presenti tredici persone mentre la capienza dell’aula è di dieci. Stante la situazione il giudice ha deciso di rinviare l’udienza preliminare al prossimo mese di marzo 2021 quando saranno disponibili le aule decisamente più capienti del vecchio Palazzo Giusiana, già sede del tribunale eporediese.

Quella di stamani era indubbiamente un’udienza molto attesa. Stando a quanto avrebbero accertato le indagini compiute dalla procura eporediese amministratori e tecnici non avrebbero previsto il rischio di allagamento del sottopasso nel quale perse la vita sfortunato operaio 51enne in una serata di pioggia.

Quel sottopasso, oggetto tra l’altro di una presunta carente manutenzione, nonostante le numerose segnalazioni ricevute in precedenza, avrebbe dovuto essere inserito nel piano comunale di Protezione civile. Cosa che non avvenne. La famiglia della vittima non si costituirà parte civile nel procedimento penale perché è già stata risarcita dall’assicurazione del Comune.

30/09/2022 

Economia

Bollette, aumento record dal 1° ottobre: l’intervento straordinario dell’Arera evita il raddoppio

Con un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione, l’Arera limita […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Usseglio-Lemie: 84enne di San Maurizio Canavese precipita in un dirupo e muore

Aveva 84 anni l’escursionista di San Maurizio Canavese che ha perso la vita dopo essere precipitato […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Sport

Karate: la Città metropolitana premia i protagonisti nei Campionati Europei

Mercoledì 5 ottobre alle 18,30 nella sala conferenze al XV piano della sede di corso Inghilterra 7 della […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Castellamonte: il gas naturale arriva anche nelle frazioni Campo, Muriaglio e Preparetto

A partire da ieri, mercoledì 28 settembre, le frazioni di Campo e Muriaglio di Castellamonte potranno […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Pietro Grasso presenta ai ragazzi di Salassa il suo libro dedicato a Giovanni Falcone

Un doppio appuntamento a Salassa per presentare il libro “Il mio amico Giovanni”, scritto dall’ex Presidente […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Economia

La “Green Community” diventa realtà: per la Lega un’ottima notizia per tutta la “Squadra Canavese”

“Sinergie in Canavese”, con capofila l’Unione Montana Valli Orco e Soana, è da oggi una delle […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy