13/12/2020

Sport

Ivrea: Paola Gianotti, la ciclista più veloce del mondo ha battuto il quarto Guinness World Records

CONDIVIDI

La record woman eporediese Paola Gianotti ha battuto il quarto Guinness World Records. Lo scorso 18 aprile ha pedalato per 12 ore consecutive in casa durante il primo lockdown per raccogliere i fondi necessari per acquistare 10.600 mascherine che ha donato a due ospedali piemontesi. Un ripiego prestigioso, dovuto alla pandemia perché in realtà Paola Gianotti avrebbe dovuto partecipare al Giro d’Italia, ma ha dovuto accantonare i suoi piani a causa del Coronavirus. Ed ecco l’idea dovuto alla sua inesauribile inventiva: dare vita alla kermesse solidale casalinga che le ha permesso di battere un nuovo record. “Non è mai semplice ma è sempre possibile” ha affermato l’atleta canavesana dopo aver battuto un altro strabiliante record.

Nata a Ivrea il 2 maggio 1981 Paola Gianotti è una ciclista di endurance, coach e speaker motivazionale, scrittrice, detentrice di tre Guinness World Record e coinvolta in vari progetti di beneficienza. Nel 2013 è diventata la donna più veloce ad aver fatto il giro del mondo in bicicletta mentre nel 2015 è stata l’unica donna a partecipare alla “Redbull Transiberian Extreme”, considerata la gara di ultracycling più dura al mondo. Nel 2016 è diventata la donna più veloce per aver pedalato per 48 Stati degli Stai Uniti, raccogliendo fondi per donare biciclette alle donne ugandesi in collaborazione con l’Associazione Africa Mission Cooperazione e Sviluppo.

E non tutto: nello stesso anno, è partita da Milano alla volta di Oslo per candidare la bici al Nobel per la Pace, come testimonial ufficiale della campagna “Bike the Nobel” promossa dalla trasmissione radiofonica di Rai Radio 2 “Caterpillar”. Tra le tante iniziative alla quale ha finora preso parte, non si può non ricordare che nel 2017 è la prima donna ad attraversare il Giappone in bicicletta, raccogliendo fondi per costruire un’officina meccanica in Uganda. Paola Gianotti è anche autrice del libro intitolato “In Fuga Controvento” edito dalla casa editrice Bradilibri.

05/02/2023 

Sanità

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari Nella […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente”

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente” “Aspetti un bambino? […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera”

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera” “Con soddisfazione ho appreso che […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura”

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura” Il cambiamento climatico […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

L’Ordine dei Giornalisti compie 60 anni. Il presidente Tallia: “Senza riforme la libertà di stampa è un’utopia”

Il 3 febbraio 1963 nasceva l’Ordine dei Giornalisti. 60 anni dopo un incontro dal titolo “Il […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha beccati 163

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha “beccati” […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy