04/11/2022

Cronaca

Ivrea, detenuto aggredisce agente di polizia penitenziaria. Il sindacato: “Intervenga il Governo”

Ivrea

/
CONDIVIDI

Un detenuto ha aggredito un agente di Polizia penitenziaria: è l’ennesimo episodio che accade all’interno del carcere di Ivrea. E l’accaduto è stato subito stigmatizzato dal Sarap, il sindacato autonomo ruolo agenti penitenziari. La violenta aggressione ha avuto luogo lo scorso mercoledì 2 novembre. Al momento della chiusura serale delle celle da parte dell’agente di Polizia Penitenziaria, in servizio presso il primo piano, un detenuto di origine marocchina, giunto nella medesima data presso il carcere eporediese da altro istituto, si è scagliato contro l’agente prendendolo a pugni e sferrandogli in un secondo momento una ginocchiata alla bocca, con l’intento di procurargli danni permanenti.

E’ soltanto grazie al tempestivo intervento del personale in servizio e alcuni detenuti si è evitato il peggio. Il Sarap con il Coordinatore Nazionale Mattia Frau e il Segretario Nazionale Salvatore Fantasia vogliono portare a conoscenza le criticità e le situazioni che ogni giorno vivono sulla propria pelle le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria all’interno delle carceri italiane.

“A oggi nelle carceri – dichiarano – la situazione è fuori controllo pertanto rinnoviamo al nuovo Governo e ai vertici dell’Amministrazione Penitenziaria di intervenire urgentemente in merito a queste situazioni, si inizi a valutare la possibilità di dotare di taser e Body-cam il personale di Polizia Penitenziaria, ma soprattutto delle leggi che puniscano seriamente chi compie questi atti di violenza verso le Forze dell’Ordine. Con la speranza di un cambio di rotta, auguriamo al collega aggredito una pronta guarigione”.

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Il consigliere regionale della Lega Cane: “E’ con la legge che bisogna combattere i femminicidi”

Oggi, venerdì 25 novembre, ricorre la celebrazione della “Giornata contro la violenza sulle donne” e quindi […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Economia

Piemonte e Canavese: Pnrr e caro materiali, arrivano 29 milioni in più per i piani urbani dei Comuni

Sono in arrivo 29 milioni di euro in più destinati a coprire i problemi causati dal […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy