12/06/2024

Eventi

Intercultura: undici giovani di Ivrea e del Canavese sono in partenza per diversi Paesi esteri

Ivrea

/
CONDIVIDI

Intercultura: undici giovani di Ivrea e del Canavese sono in partenza per diversi Paesi esteri

Ivrea è diventata un crocevia di culture e un simbolo di internazionalizzazione grazie all’impegno dell’organizzazione Intercultura e al sostegno delle scuole locali. In una recente riunione informale al Parco della Polveriera, i volontari di Intercultura hanno celebrato l’addio ai giovani italiani pronti a partire per un’avventura globale e hanno salutato i ragazzi stranieri che hanno trascorso l’anno scolastico in Canavese. Questo evento ha segnato l’inizio di un nuovo capitolo per gli 11 studenti selezionati dal Centro locale di Ivrea e Canavese, che rappresenteranno l’Italia come ambasciatori culturali in diverse parti del mondo, tra cui Polonia, Cile, Panama, Ghana, Costa Rica, Canada, Cina, Irlanda e Giappone.

Gli studenti, Eleonora Abbruzzese, Isabel Bersani, Jacopo Bordet, Leonardo Bove, Giulia Peddio, Francesco Rizza, Greta Rebecca Iperigne, Donato Cannistracci, Ludovica Bedello, Alex Arena e Chiara Lovisolo, si imbarcano in questo viaggio con il sostegno delle loro scuole, tra cui il liceo scientifico “A. Gramsci”, il liceo classico-linguistico “Botta” e l’istituto “Cena”, oltre ad altre istituzioni educative di Rivarolo, Caluso e Chivasso. Questi giovani ambasciatori trascorreranno periodi variabili all’estero, da un intero anno scolastico a soli tre mesi, con l’obiettivo di arricchire la loro formazione e contribuire al dialogo interculturale.

Nel frattempo, Polina e Army, due studentesse straniere che hanno frequentato il liceo scientifico “A. Gramsci” e l’istituto “Cena”, si preparano a tornare rispettivamente in Russia e Tailandia. Durante il loro soggiorno in Italia, hanno vissuto a Montalto Dora e hanno sperimentato la vita italiana, crescendo personalmente e linguisticamente.

Gloria De Filippi, presidente del Centro locale di Ivrea e Canavesese, esprime orgoglio e soddisfazione per il percorso compiuto da questi giovani, che hanno superato stereotipi e pregiudizi e ora affrontano il commovente momento del distacco, bilanciando la gioia del ritorno a casa con la nostalgia per la famiglia ospitante.

Ivrea e il Canavese si confermano come comunità che guardano al futuro, investendo nelle generazioni future e nella loro capacità di essere cittadini globali.

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino L’Arpa […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Economia

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione Il 2024 si […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Eventi

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli E’ tutto […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy