23/06/2024

Eventi

Inaugurato nel cortile del Comune a Valperga il “murales” che celebra la bellezza e la diversità del territorio

Valperga

/
CONDIVIDI

Inaugurato nel cortile del Comune a Valperga il “murales” che celebra la bellezza e la diversità del territorio

Valperga si è risvegliata ieri, sabato 22 giugno, con un nuovo simbolo di orgoglio comunitario: un imponente affresco murale che celebra la ricchezza e la diversità del suo territorio. Inaugurato nel cortile del Municipio, questo capolavoro artistico è il risultato di un’iniziativa congiunta tra il Comune di Pertusio e l’Unione Montana Val Gallenca, finanziata attraverso i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

L’opera, che cattura immediatamente l’attenzione con la rappresentazione del campanile, del castello e della chiesa di San Giorgio, è stata presentata ufficialmente nella mattinata di sabato 22 giugno 2024, alla presenza di una folla entusiasta. Il sindaco di Valperga, Walter Sandretto, e il suo omologo di Pertusio, Giuseppe Damini, hanno sottolineato l’importanza di questo progetto, originariamente ideato dall’ex sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, come un modo per unire le comunità locali e promuovere la cultura e lo sviluppo del territorio.

Durante la cerimonia, Piero Rolando Perino, sindaco di Prascorsano e presidente dell’Unione Montana Val Gallenca, insieme all’architetto Sabrina Beltramo e alla decoratrice Eleonora Tallon, hanno illustrato le tecniche artistiche impiegate per dare vita all’affresco, enfatizzando la collaborazione e l’artigianalità che caratterizzano la regione.
L’evento ha anche offerto una piattaforma per la presentazione di tre nuove pubblicazioni che esplorano la storia e la cultura di Valperga. Gli autori, l’avvocato Giuliano Arimondo e lo storico Piero Vacca Cavalotto, hanno introdotto i loro lavori: “Zuppa di ajucche e altre storie”, “Belmonte in cartolina” e “La Filarmonica valperghese – 170 anni”, evidenziando il legame indissolubile tra la comunità e il suo patrimonio culturale.

Questo affresco non è solo un’opera d’arte; è un simbolo di unità e di identità collettiva. Con i suoi “gemelli” previsti in ogni paese dell’Unione, rappresenta un tessuto connettivo culturale che lega insieme le diverse comunità, dimostrando come l’arte possa essere un potente catalizzatore per il dialogo e la crescita condivisa. In un’epoca di rapidi cambiamenti, Valperga e i suoi vicini dimostrano che il rispetto per la tradizione e l’innovazione possono andare di pari passo, tessendo insieme un futuro che onora il passato mentre guarda con speranza verso ciò che verrà.

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino L’Arpa […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Economia

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione Il 2024 si […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Eventi

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli E’ tutto […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy