08/11/2021

Cronaca

In 300 in piazza per dire no al Green Pass. E nasce il gruppo social: “Trieste chiama, Ivrea risponde”

CONDIVIDI

Hanno raccolto l’appello dei portuali di Trieste e in trecento sono scesi in piazza Ottinetti, nel cuore pulsante di Ivrea, per protestare contro il Green Pass. La protesta, pacifica, organizzata dal gruppo “Mai Domi” promosso da un insegnante di Banchette, è andata in scena nel pomeriggio di ieri, domenica 7 novembre, per contestare l’obbligo di esibire il certificato verde nei luoghi di lavoro. Il tema è così sentito che su Facebook è stato costituito un gruppo social denominato “Trieste chiama, Ivrea risponde” che raccoglie i commenti di dissenso di molti dipendenti pubblici e privati. In poche settimane la community ha oltrepassato la soglia dei due mila iscritti. Dalle 15,00 alle 18,00, il nutrito gruppo di eporediese in mezzo ai quali erano presenti diverse persone provenienti da Trieste.

Tra la folla erano presenti anche persone contrarie alla vaccinazione, i cosiddetti “No Vax”. I partecipanti alla manifestazione hanno ascoltato le argomentazioni esposte telefonicamente da Stefano Puzzer, il leader dei portuali triestini. E poi sul palco è salito Aldo Querio Gianetto, il sindaco di Colleretto Castelnuovo che è vicino al movimento di protesta e che ha più volte sottolineato, nel corso del suo applaudito intervento, i tanti dubbi sulle regole imposte dal governo centrale.

Il primo cittadino del piccolo comune della Valle Sacra ha anche sottolineato che molti non hanno il coraggio di dissentire pubblicamente e costituiscono, in realtà una maggioranza silenziosa contraria sia ai vaccini che all’esibizione del Green Pass.

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Economia

Gli agriturismi tra le location preferite per le vacanze di centinaia di migliaia di piemontesi

In agriturismo, vicino a piccoli borghi ben serviti, vivendo esperienze in azienda agricola e mangiando prodotti […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Danni per il maltempo a Chivasso: si lavora anche al ripristino dell’illuminazione pubblica

Non sta interessando solo il Palazzetto dello Sport di via Favorita la conta dei danni causati […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

È morto Piero Angela, il celebre divulgatore televisivo che insegnò la scienza agli italiani

Piero Angela è morto nella notte di oggi, sabato 13 agosto, mentre si trovava a Cagliari. […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

L’Uncem: “cinghiali, in Canavese serve un serio piano di abbattimento”. Gli agricoltori sono esasperati

“Serve un piano di abbattimenti dei cinghiali serio, chiaro a tutti, senza troppi passaggi burocratici, senza […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy