04/12/2018

Eventi

Grande Guerra: dopo il successo di Cuorgnè la mostra di Piemonte Storia approda alla “primaria”

Forno Canavese

/
CONDIVIDI

La settimana scorsa, da martedì 27 a giovedì 29 novembre, il centro studi “Piemonte Storia” ha allestito una mostra sulla Grande Guerra nei locali delle scuole elementari di Forno Canavese, replicando lo schema già sperimentato a Cuorgnè, dove l’esposizione è stata ospitata nella ex-chiesa della Ss. Trinità dal 3 al 6 novembre.

Un’esposizione che è stata visitata dagli alunni delle quarte e quinte elementari e dalle seconde e terze medie. Tra cimeli d’epoca, modelli di aerei, documenti, filmati e immagini gli alunni fornesi sono stati catturati dalla storia dei loro bisnonni o trisnonni che hanno dovuto sopportare e patire le durezze, le fatiche e i drammi della guerra in trincea sui fronti delle Dolomiti o del Carso.
Tutti i gruppi sono stati guidati nel percorso di visita da Federico Cavallero e Marco Mussini, del centro studi “Piemonte Storia”.

“La mostra è stata un successo e ho visto grande attenzione da parte degli studenti che, purtroppo, nella maggior parte dei casi erano ancora ben lontani dall’affrontare quel periodo della nostra Storia – spiega Cavallero, presidente dell’associazione -. Anche le insegnanti hanno apprezzato l’iniziativa e il modo che abbiamo scelto per spiegare e illustrare fatti e innovazioni che hanno contraddistinto la prima guerra mondiale. Dobbiamo ringraziare il Comune di Forno e la direzione didattica per la collaborazione e l’assistenza che ci hanno fornito e speriamo di poter ripetere in futuro, anche in altri Comuni, un’iniziativa come questa che ha avuto analogo successo a Cuorgnè”.

Il prossimo appuntamento del centro studi «Piemonte Storia» in Canavese è previsto sabato 15 dicembre, alle 17, nei locali del centro incontri «Cuorgnè viva» di via San Rocco 9 con la seconda conferenza del ciclo sulla storia italiana dalla Grande Guerra all’avvento del Fascismo. Nell’occasione, Marco Mussini, con l’ausilio di filmati ed immagini, illustrerà la resistenza sul Piave e l’offensiva finale di Vittorio Veneto.

05/12/2021 

Cronaca

Rivarolo: carabinieri in congedo e in servizio festeggiano la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

Le limitazioni imposte dalla normativa anti Covid hanno in parte penalizzato la tradizionale celebrazione della “Virgo […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte: oggi 906 nuovi contagi e nessun decesso. Oltre il 60% gli asintomatici

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 5 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Ceresole: contributo del Comune per i soggiorni gratuiti ai ragazzi in difficoltà economiche

Nell’ultimo Consiglio che si è svolto nel palazzo municipale di Ceresole Reale, l’Amministrazione comunale ha approvato, […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Sanità

Covid, il Piemonte resta in zona bianca. I contagi crescono, ma la situazione non è allarmante

Il Piemonte si conferma in zona bianca. Nella settimana che va dal 22 al 28 novembre, […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Chivasso: i cinghiali sono troppi e devastano le colture. Gli agricoltori sfilano con i trattori

Troppi cinghiali nelle campagne del Chivassese e gli agricoltori salgono sui trattori e danno vita a […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Biella: si presenta per la vaccinazione con un finto braccio in silicone per il Green Pass. Denunciato

La realtà spesso supera fantasia e qualche volta sfiora anche il ridicolo: lo dimostra il fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy