14/05/2021

Cronaca

Polemica sullo scolmatore di Valperga. L’ex sindaco Francisca: “Non è vero che non abbiamo fatto nulla”

CONDIVIDI

L’esondazione del rio Levesa a Oglianico, che nei giorni scorsi, in seguito a un nubifragio ha riportato alla ribalta della cronaca la mancata realizzazione del canale scolmatore di Valperga, che dovrebbe servire ad evitare lo straripamento della rete idrica territoriale, continua far discutere soprattutto alla luce dei gravi danni subiti dai proprietari delle abitazioni invase dall’acqua e dal fango. Nei giorni scorsi si è puntato il dito sulla precedente amministrazione comunale, guidata dall’ex sindaco Gabriele Francisca, “rea” di non aver compiuto nessun passo nella direzione della realizzazione dell’opera nonostante la Regione l’avesse finanziati con 900 mila euro di fondi europei.

L’attuale sindaco Walter Sandretto aveva assicurato che la sua Amministrazione si era subito attivata, ma che è in attesa di ricevere il consenso da parte dei proprietari dei terreni sul quale dovrà essere realizzato lo scolmatore, affinché si possano effettuare gli scavi richiesti dalla Regione Piemonte, per verificare che la zona non si sia particolare interesse archeologico.

L’ex sindaco di Valperga Gabriele Francisca rigetta l’accusa secondo la quale l’Amministrazione da lui guidata non abbia fatto nulla nei cinque anni durante i quali ha governato il paese: “In merito alla vicenda dello scolmatore – sottolinea l’ex primo cittadino – si precisa che durante la nostra amministrazione sono stati fatti tutti i passaggi necessari per avviare l’opera, coinvolgendo l’Unione Val Gallenca. Sono incomprensibili le parole del sindaco Walter Sandretto circa il nostro operato”.

19/10/2021 

Cultura

Salone del Libro di Torino, a Chivasso assegnato il premio nazionale “Nati per leggere”

Il progetto della biblioteca civica Movimente di Chivasso, denominato “Una rete di biblioteche in un mare […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 245 i nuovi contagi. Quattro i decessi. Effettuati oltre 60mila tamponi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, martedì 19 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Pont Canavese, chiude la casa di riposo. A fine anno 15 dipendenti rimarranno senza lavoro

Dal prossimo 1° gennaio 2022 la casa di riposo di Pont Canavese chiuderà definitivamente i battenti […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Asl T04: la qualità della Radioterapia e della Fisica Sanitaria è riconosciuta a livello nazionale

La Fisica Sanitaria e la Radioterapia dell’Asl T04, dirette rispettivamente dal dottor Massimo Pasquino e dalla […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio in lutto per la morte a 65 anni dell’ex assessore Giuliano Musto

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio: due comunità in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuliano Musto, 65 anni, […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: peggiora il clima. In arrivo piogge e acquazzoni anche in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Il culmine del periodo anticiclonico si verificherà tra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy