12/11/2022

Cronaca

Corio e la Città Metropolitana celebrano l’efferato eccidio di Cudine ad opera dei nazi-fascisti

Corio Canavese

/
CONDIVIDI

Ci sarà anche il Gonfalone della Città Metropolitana di Torino alla commemorazione dei Martiri di Cudine di Corio in programma domenica 13 novembre, per iniziativa del Comune di Corio e dell’Anpi provinciale di Torino. La cerimonia sarà preceduta dagli omaggi floreali ai cippi di Vietti (Coassolo) e Ponte Fandaglia (Corio). Alle 10,00 i partecipanti alla commemorazione si ritroveranno in frazione Cudine di Corio, davanti all’ex scuola, nel luogo in cui sorge il monumento ai caduti. La cerimonia sarà accompagnata dalla Società Filarmonica di Corio. Ad introdurre gli interventi sarà il rappresentante del Comitato di Zona dell’Anpi, Stefano Bona.

È prevista la deposizione di una corona d’alloro alla lapide alla memoria dei caduti. Gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Corio reciteranno brani e poesie sulla Resistenza. Alle 11,00 avrà luogo il saluto ai partecipanti da parte del sindaco di Corio, Susanna Costa Frola. La commemorazione si concluderà con l’orazione ufficiale tenuta dalla Vicepresidente del Senato della Repubblica, Anna Rossomando.

La commemorazione di Cudine rievoca i tragici fatti della notte tra il 16 e 17 novembre 1944, quando fu perpetrato uno dei più efferati massacri compiuti dai nazifascisti in Piemonte. Ne furono vittime 33 tra civili, partigiani ed ex Carabinieri passati nelle formazioni Garibaldi dopo l’8 settembre. Anche la scuola di Cudine venne incendiata. Pare a seguito di una delazione, una colonna di nazifascisti, risalita da Lanzo, colse di sorpresa i partigiani e li massacrò, uccidendo anche cinque civili.

Per saperne di più si può consultare la scheda pubblicata nel sito Internet dell’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia alla pagina http://www.straginazifasciste.it/wp-content/uploads/schede/Cudine,%20Corio%20Canavese,%2017.11.1944.pdf

29/11/2023 

Cronaca

A Castellamonte l’ambasciatrice polacca Anna Maria Anders figlia del generale Władysław Anders

A Castellamonte l’ambasciatrice polacca Anna Maria Anders figlia del generale Władysław Anders Un’importante visita diplomatica si […]

leggi tutto...

29/11/2023 

Cronaca

Leinì, a fuoco una rimessa nella quale si trovavano Gpl, un cane e galline. I pompieri evitano il disastro

Leinì, a fuoco una rimessa nella quale si trovavano Gpl, un cane e galline. I pompieri […]

leggi tutto...

29/11/2023 

Cronaca

Scatta la rivoluzione verde a Chivasso: entro l’anno saranno piantumati quasi mille nuove piante

Scatta la rivoluzione verde a Chivasso: entro l’anno saranno piantumati quasi mille nuove piante Nella settimana […]

leggi tutto...

29/11/2023 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Nicola Cuciniello è il nuovo sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi

Rivarolo Canavese: l’alunno Nicola Cuciniello è il nuovo sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi A Rivarolo […]

leggi tutto...

29/11/2023 

Cronaca

Rivarolo Canavese: il Rotary Club Cuorgnè e Canavese raccoglie farmaci per i “Piccoli Grandi Eroi”

Rivarolo Canavese: il Rotary Club Cuorgnè e Canavese raccoglie farmaci per i “Piccoli Grandi Eroi” Il […]

leggi tutto...

29/11/2023 

Cronaca

Pratiglione: in un casale abbandonato i carabinieri di Ivrea hanno scoperto una serra di marijuana

In una operazione antidroga condotta dai Carabinieri di Ivrea, un uomo di 45 anni è stato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy