03/04/2017

Sport

Chivasso, il sindaco Ciuffreda si complimenta con i ragazzi della Abc Dance di Lauria Ullio

Chivasso

/
CONDIVIDI

E’ ancora una volta lo sport a dare lustro alla Città di Chivasso. Martedì 28 marzo, il sindaco Libero Ciuffreda, l’Assessore allo Sport e Istruzione, Giulia Mazzoli, e il vice sindaco Massimo Corcione, hanno ricevuto l’insegnante Laura Ullio del gruppo chivassese della Abc Dance Asd ed i ragazzi che, grazie allo spettacolo da loro ideato, si sono classificati secondi al Campionato Italiano e poi al primo posto al Campionato Mondiale di ballo IDO, nella Categoria Under 15, a Sanpietroburgo (Russia), lo scorso ottobre. Un ulteriore riconoscimento al loro impegno è venuto dalla partecipazione, sabato 24 marzo, al programma di Rai Uno, “Ballando con Le Stelle”, condotto da Milly Carlucci.

Lorenzo Pasquali, 13 anni di Casalborgone, nella parte del Cappellaio, e i chivassesi Sofia Berto nella parte di Alice, Luca Marino il Bianconiglio, Noemi Migliore la Regina di Cuori e Martin Berto il simpatico maialino, sono i giovani che si sono esibiti in prima serata, con una coreografia (Latin Show) ispirata ad “Alice nel Paese delle meraviglie”, ricevendo gli applausi del pubblico e gli elogi della giuria tecnica.

“E’ un risultato che ci conforta molto – ha detto il sindaco Libero Ciuffreda -, poiché uno dei nostri obiettivi, fin da quando ci siamo insediati nel 2012, è stato quello di sprovincializzare la nostra città. Abbiamo cercato di dare a Chivasso un respiro internazionale grazie ai tre Gemellaggi che abbiamo siglato, ma è anche quello che avete fatto voi, portando onore alla nostra città oltre i confini nazionali. Un grazie particolare va alla vostra insegnante ed ai vostri genitori che vi hanno sostenuto in questo percorso”.

“Ci fa molto piacere che siano gli sportivi a tenere in alto il nome della nostra città – ha aggiunto l’assessore allo Sport Giulia Mazzoli -, legandola ad un momento molto positivo. Siete giovani, belli e bravi e soprattutto siete capaci di impegnarvi a fondo con tenacia e disciplina (sono in media 14 le ore di allenamento settimanali del team guidato da Laura Ullio), elementi essenziali per raggiungere questo tipo di risultati. Un ringraziamento va agli insegnanti che si curano dei giovani ed ai vostri genitori che vi dedicano il loro tempo. Voi siete le cose belle che abbiamo”.

All’insegnante Laura Ullio è stata consegnata una riproduzione del quadro “La Vaccinazione”, conservato nell’ufficio del sindaco, insieme ad una targa che vuole essere un riconoscimento da parte dell’intera città.

Dov'è successo?

28/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid: a Ivrea una tenda per gli abbracci sicuri tra ospiti e famigliari nella casa di riposo

Una tenda per gli abbracci, una struttura gonfiabile che consente ai famigliari delle persone ricoverate alla […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: 98 i morti e 2.157 i nuovi casi positivi. In discesa i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,30 di oggi, sabato 28 novembre sono […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Valperga: lo storico teatro “Fernandi” trasformato in ambulatorio per le vaccinazioni antinfluenzali

Da teatro comunale ad ambulatorio nel quale effettuare le vaccinazioni antinfluenzali di massa. È accaduto lo […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Castellamonte festeggia i cento anni della mitica “Zia Delfina”. Gli auguri del sindaco Pasquale Mazza

Ha compiuto la bellezza di cento anni lo scorso mercoledì 25 novembre. Un traguardo ambito che […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Nascondeva nel bagno di casa 50 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio pensionato di Rivarolo

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nella attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy