29/08/2020

Sport

Chivasso: Valeria Marasco è la madrina d’eccezione della seconda edizione del Trial delle Colline

CONDIVIDI

Domenica 11 ottobre è una data cerchiata in rosso sul calendario dei runner e degli amanti del trail running. Situazione Covid-19 permettendo si correrà la seconda edizione del Trail delle Colline, l’evento organizzato dall’ASD Hope Running Onlus e dall’Associazione Amici dei Vigili del Fuoco Volontari di Chivasso Onlus. Sarà la chivassese d’adozione Valeria Marasco la “madrina” della seconda edizione della manifestazione, che nelle prime settimane di pre-iscrizione ha già raccolto parecchie adesioni. La forte atleta dell’Ultra Taaaaac Team è entusiasta. “Essere stata scelta per questo ruolo è una cosa che mi inorgoglisce, perché hanno compreso appieno la mia passione e lo spirito con cui affronto le gare. Sono una ‘pazza’ che quando si mette in testa idee e progetti poi fa di tutto per raggiungerli mettendoci tutta la voglia e la grinta immaginabili e non. Ringrazio di cuore Giovanni Mirabella per avermi dato questa possibilità”.

E Valeria Marasco sarà protagonista anche in gara provando a migliorare il fantastico secondo posto ottenuto nel 2019 nell’Hard Trail di 23 chilometri, con 1200 metri di dislivello positivo: “Lo scorso anno è stata un’esperienza fantastica, mi sono divertita tantissimo. Ero reduce da una gara di 40 chilometri disputata il giorno prima, ma ho affrontato il trail con grande entusiasmo e alla fine sono riuscita ad arrivare seconda alle spalle di un’atleta fortissima come Paola Borio. Sul traguardo ci siamo abbracciate. Di questo evento mi piace lo spirito che si creato, c’è ancora quella genuinità che fa bene allo sport. Poi il percorso è davvero spettacolare, molto tecnico e veloce, ma soprattutto divertente”.

Il lockdown non ha frenato lo spirito indomito di Valeria, tanto che appena è stato dato il via libera per tornare a fare attività all’aperto si è tuffata subito in un’avventura che sognava di affrontare da qualche anno. “Assieme a quattro amici, Fabrizio Cardamone, Fabrizio Gaglio, Willer Dellamula, Lorella Piunti e grazie al supporto tecnico e soprattutto morale di Carmelo Iaria e Paolo Rossi abbiamo deciso di ‘regalarci’ 185 chilometri, da Chivasso a Noli, una sorta di liberazione dal lockdown. Un’idea nata tanto tempo fa e pianificata con lunghe riunioni al Chiosco di Bacco del mio amico Francesco, che è diventato il nostro punto di ritrovo e che come me ha tanta voglia di fare ed entusiasmo. Un’esperienza unica, faticosa, ma affrontata con la determinazione, con il sorriso per aver ritrovato la libertà e soprattutto con un fortissimo spirito di gruppo che ci ha portato a superare i nostri limiti. Spero che questo sia il punto di partenza per altre avventure un po’ “matte” ma che possano coinvolgere sempre più persone. Magari la prossima volta arriveremo fino a Grosseto”.

A livello agonistico, invece, Marasco ha messo nel mirino il Morenic Trail, 119 chilometri con un dislivello positivo di 2450 metri. “A causa del Covid-19 per quest’anno non se ne parla, ma per il 2021 è l’obiettivo che mi sono prefissata. Voglio provare ad alzare l’asticella e ritrovare quel gusto di affrontare le gare come se fosse la prima volta”.
Una passione, quella di Valeria Marasco, che ha un inossidabile punto di appoggio: “Ho la fortuna di avere una persona accanto, mio marito Carmelo, che ha compreso appieno la mia passione e la asseconda. Per me è fondamentale e quando lo vedo ad incitarmi sul percorso e a darmi tutto il suo sostegno mi dà una carica incredibile”. Quella carica che Valeria metterà sugli impervi sentieri del Trail delle Colline e che trasmetterà a tutti coloro che assieme a lei si presenteranno sulla linea di partenza.

Nei scorsi giorni sul portale Wedosport è stata aperta la procedura di pre-iscrizione per il Trail delle Colline 2020: sino alle ore 23,59 del 6 settembre sarà possibile effettuare online la pre-iscrizione gratuita all’evento. Dal 7 al 13 settembre, se la gara verrà confermata, le pre-iscrizioni dovranno essere regolarizzate e tutti saranno contattati via email: a quel punto si potrà confermare l’iscrizione con il pagamento online, da effettuare sempre entro il 13 settembre.

“Stiamo lavorando per portare avanti il nostro sogno in piena sicurezza per tutti” è il monito degli organizzatori, il cui entusiasmo, nonostante tutto, è sempre contagioso. L’attuale situazione epidemiologica ed il continuo mutare dei protocolli e delle norme anti contagio non permettono agli organizzatori di fare previsioni certe, ma con l’avvicinarsi dell’atteso evento l’attesa è sempre più grande.

24/10/2020 

Cronaca

Covid a Volpiano: spesa e farmaci a casa per le persone in quarantena grazie alla Protezione civile

Con l’aumentare dei contagi da Covid-19 anche sul territorio di Volpiano, sono stati intensificati i servizi […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Canavese: 47enne condannato a 11 anni di reclusione per aver abusato della figlia minorenne

Condannato a undici anni di reclusione: l’uomo, un 47enne residente in Canavese era accusato di violenza […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Piemonte: dal 26 ottobre la vaccinazione antinfluenzale gratuita per over 60 e persone a rischio

La vaccinazione contro l’influenza, che si potrà effettuare dal 26 ottobre, in base alle indicazioni del […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Coronavirus: anche a Ivrea un “Hot -Spot” dell’Asl per i tamponi da effettuare senza scendere dall’auto

Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Ivrea […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Sport

Domenica 25 la “Mandriacurta”, camminata di 15 km nella bella cornice del Parco

E’ stata posticipata a primavera 2021 la seconda edizione della “Mandrialonga” per via dei problemi legati […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Alluvione: danni per un miliardo di euro ma il governo stanzia solo 15 milioni. L’ira della Lega

I danni provocati dalla scorsa ondata di maltempo in Piemonte ammontano a circa un miliardo di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy