21/11/2022

Cronaca

Chivasso, infermieri aggrediti in ospedale. L’Asl: “Massimo impegno per la tutela del personale”

Chivasso

/
CONDIVIDI

Nella serata di domenica 20 novembre 2022 si è verificata un’aggressione al personale del pronto soccorso di Chivasso, due infermieri sono stati aggrediti da alcuni parenti di una paziente con codice Verde in attesa di visita. Sulla vicenda l’Asl T04 ha chiarito, in una nota stampa, la dinamica dell’accaduto, assicurando che l’Asl sta attivamente collaborando con le forze dell’ordine ed è solidale con i due infermieri in servizio aggrediti.

“Un parente, in stato di alterazione, è giunto in pronto soccorso dopo che la paziente era stata già accolta e in attesa di visita, ha aggredito verbalmente l’infermiera triagista che è poi stata difesa da due colleghi infermieri presenti in quel momento.
Il tutto senza esplicito motivo è avvenuto intorno alle ore 22.50. L’aggressore è stato in prima battuta gestito dalla guardia e dagli infermieri, poi la situazione è peggiorata all’arrivo di altri 2 parenti che hanno nuovamente aggredito, e questa volta anche fisicamente, il personale. Entrambe gli operatori, dopo i necessari accertamenti che fortunatamente non hanno rilevato fratture, hanno entrambi ricevuto 7 gg di infortunio.
La paziente registrata in pronto soccorso ha poi volontariamente lasciato i locali. Purtroppo l’episodio si è verificato nonostante la presenza del sistema di videosorveglianza e della guardia presente H24 in pronto soccorso che, insieme ai colleghi intervenuti, ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine con cui tutta l’azienda sta collaborando per meglio chiarire l’accaduto e individuare i diretti responsabili.
Rimane da parte dell’Azienda, ora e per il futuro, il massimo impegno per la tutela dei propri operatori oltre che la piena solidarietà ai colleghi che giornalmente si impegnano a garantire con professionalità, disponibilità e passione assistenza ai nostri utenti”.

01/12/2022 

Cronaca

Ozegna: ladri notturni scassinano la cassetta delle offerte del Santuario e fuggono con il bottino

Un atto di malvivenza ordinaria o un gesto dettato dalla povertà? Comunque sia sta di fatto […]

leggi tutto...

01/12/2022 

Cronaca

A Chivasso un impianto per produrre idrogeno. Al lavoro Comune e Confindustria Canavese

La realizzazione di un impianto per la produzione di idrogeno sul territorio chivassese: è questo il […]

leggi tutto...

01/12/2022 

Cronaca

Il “Modello Trento” piace al Piemonte: in arrivo oltre 200 mila euro per i “Comuni amici di famiglia”

Il Piemonte diventa sempre di più a misura di famiglia: la Giunta regionale ha approvato una […]

leggi tutto...

01/12/2022 

Cronaca

Ciriè-Nole: latitante fugge dai “domiciliari”, investe un cane e sperona un’auto dei carabinieri

È stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Venaria Reale dopo un inseguimento a sirene spiegate […]

leggi tutto...

01/12/2022 

Cronaca

Vigili del fuoco: la Regione stanzia 400 mila euro per l’acquisto di mezzi, divise e attrezzature

Le 78 sedi piemontesi di Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari riceveranno dalla Regione 400.000 euro complessivi, equamente distribuiti, da […]

leggi tutto...

01/12/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: nuvole e neve sull’arco alpino. In serata piogge sparse in pianura

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 2 dicembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy