06/05/2021

Cronaca

Chivasso: i carabinieri chiudono il bar “La Torteria”, il locale degli “Aperitivi disobbedienti”

CONDIVIDI

Addio agli “Aperitivi disobbedienti”: nella mattinata di oggi, giovedì 6 maggio, i carabinieri hanno apposto i sigilli al bar “La Torteria” di Chivasso. Il locale è stato sottoposto a sequestro preventivo per la reiterata inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Com’è noto da mesi la titolare Rosanna Spatari aveva violato le normative anti Covid in zona rossa e diverse volte, all’interno e davanti al bar avevano avuto luogo assembramenti di persone senza mascherina e senza mantenere il distanziamento sociale.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del tribunale di Ivrea in seguito al fascicolo aperto dalla procura eporediese in seguito, appunto, sulle continue violazioni delle disposizioni governative. La donna, tra l’altro, non aveva rispettato le sanzioni amministrative, tra le quali figurava la sospensione dell’attività commerciale per cinque giorni, disposta dal Prefetto di Torino. Le violazioni commesse sono anche al vaglio in sede penale. Per la chiusura della “Torteria” sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Chivasso, i carabinieri del battaglione di Moncalieri, gli agenti della Guardia di Finanza e la polizia locale di Chivasso.

La donna non potendo più rientrare nel locale ha anche urinato nel viale alberato che fronteggia il bar. Le forze dell’ordine hanno sequestrato l’auto che la titolare aveva parcheggiato nella pizza prospiciente il locale.

“Gli interventi sanzionatori di tali condotte, ora sottoposte al vaglio anche in sede penale, oltre ad assicurare il rispetto della legalità costituiscono un atto doveroso – spiega in una nota la Prefettura di Torino – anche nei confronti dell’atteggiamento in grandissima parte responsabile e rispettoso delle disposizioni tenuto dagli operatori del settore nel territorio di Torino a fronte dei disagi sopportati in conseguenza delle restrizioni adottate per il contenimento del contagio”.

L’Autorità giudiziaria ha anche nominato un custode giudiziario che prenderà in consegna il locale sottoposto a sequestro preventivo.

28/09/2022 

Cronaca

Chivasso: trentacinque ingegneri olandesi in visita tecnica all’edificio di presa del Canale Cavour

La scorsa settimana, ha fatto tappa anche a Chivasso un tour tecnico di 35 ingegneri olandesi […]

leggi tutto...

28/09/2022 

Cronaca

L’estate è finita, ma il boom degli agriturismi torinesi e canavesani non si ferma. Ma pesa il caro energia

È appena terminata l’estate ma non si arresta il boom degli agriturismi in provincia di Torino […]

leggi tutto...

28/09/2022 

Cronaca

Venaria avrà un nuovo ponte sul Ceronda. Il vecchio “Castellamonte” sarà abbattuto e sostituito

Venaria Reale avrà il nuovo ponte sul Ceronda: il vecchio “Castellamonte” sarà abbattuto e sostituito con […]

leggi tutto...

28/09/2022 

Cronaca

Canavese: spariti nel nulla i soldi affidati alla broker. In Procura a Ivrea piovono le denunce

In molti avevano riposto una totale fiducia in lei, tanto da aver trasferito i loro risparmi […]

leggi tutto...

28/09/2022 

Cultura

“Libri cercano lettori”: ripartono in biblioteca gli incontri formativi “Nati per Leggere”

Nuovi appuntamenti formativi nella biblioteca civica “Movimente” di Chivasso nell’ambito del progetto “Nati per Leggere”. L’iniziativa, […]

leggi tutto...

28/09/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: nuvole il mattino e piogge il pomeriggio. Ritorna instabilità climatica

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 29 settembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy