07/05/2021

Cronaca

Chivasso: domani 8 maggio, “aperitivo sociale” davanti alla “Torteria” chiusa e sequestrata

CONDIVIDI

L’autorità giudiziaria le ha sequestrato in via preventiva il bar “La Torteria” di Chivasso del quale è titolare a causa della ripetuta mancata osservanza delle disposizioni varate per contenere il contagio anti Covid, ma Rosanna Spatari, ormai divenuta simbolo della “disobbedienza civile” non dà per vinta, anzi. Tanto che sui social è stato diffuso l’invito a partecipare alla manifestazione denominata “Appuntamento alla ‘Torteria’ di Chivasso #iostoconRosanna”, promosso dal gruppo social “Scoprifuoco Torino” e che avrà luogo domani, sabato 8 maggio, davanti al bar sigillato. Un sit-in di protesta, organizzato per sostenere le ragioni dell’esercente. Il sequestro del locale aveva avuto luogo nella mattinata di ieri, giovedì 6 maggio ad opera dei carabinieri della Compagnia di Chivasso su disposizione della magistratura.

“Io sarò davanti alla Torteria’ da mezzogiorno in poi, anche se chiusa faremo l’aperitivo sociale. Ognuno porterà il suo o compriamo al supermercato. Saremo in moltissimi! Un abbraccio” ha scritto sui social la “pasionaria” di quelli che definisce la difesa dei diritti civili. Un invito, ricolto ai “disobbedienti” e “NoMask” che promette di replicare gli assembrati delle settimane scorse dove centinaia di manifestanti effettuavano consumazioni all’interno e all’esterno del locale, senza indossare mascherine e senza rispettare il distanziamento sociale.

Spiegano gli organizzatori del sit-in in un post pubblicato sul loro sito: “Quello che è successo è molto grave per due motivi: il primo è l’evidente abuso di potere che c’è stato verso la signora Rosanna alla quale va tutta la nostra solidarietà. In secondo luogo, perché tutto quel teatrino con decine e decine di agenti, volanti, blindati e transenne, è stato architettato apposta per lanciare il messaggio ‘potete anche esercitare i vostri diritti che tanto il modo per tarparvi le ali lo troviamo ugualmente’ ed evitare quindi qualsiasi forma di imitazione e di effetto a catena. Ecco perché è importante essere numerosi sabato e dare un segnale forte che non intendiamo più piegare la testa”.

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy