02/10/2021

Cronaca

Chivasso: contributo del Comune per il riscaldamento alle famiglie in difficoltà per il Covid

CONDIVIDI

Al Comune di Chivasso, da ieri, venerdì 1° ottobre, fino al prossimo 15 novembre, sarà possibile richiedere il contributo a sostegno delle spese di riscaldamento sostenute nell’anno termico 2020/2021. Lo ha reso noto l’assessore alle Politiche Sociali Claudio Moretti. “La pandemia – ha dichiarato Moretti – ha messo in grave difficoltà molte famiglie che già erano in crisi e ha prodotto molte nuove povertà. Le spese per la casa, il riscaldamento invernale in primis, sono quelle che maggiormente incidono su questi magri bilanci e sono facilmente verificabili. Per questo motivo il Comune di Chivasso ha deciso di intervenire con decisione con l’intenzione di alleviare in modo significativo la condizione di questi cittadini in difficoltà”.

Possono presentare domanda le famiglie residenti a Chivasso da almeno due anni alla data del 13 ottobre 2020 le cui abitazioni siano ricomprese nelle categorie catastali di tipo economico, popolare, ultrapopolare o rurale (A2, A3, A4, A5, A6). Inoltre, bisogna possedere un’attestazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee) pari o inferiore a 8.500 euro.
Le istanze, i cui modelli sono disponibili sul sito ufficiale del Comune o negli uffici dello Sportello Unico Polivalente, possono essere consegnate direttamente al Sup, o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno o con posta elettronica certificata. Maggiori dettagli si possono ottenere prenotando un appuntamento allo Sportello.

Lo scorso anno, le famiglie chivassesi che hanno beneficiato del bonus sono state 228. I contributi erogati partivano da un minimo di 40 euro ma sono arrivati a sfiorare fino a mille euro. “Quest’anno – ha spiegato il sindaco Claudio Castello – abbiamo aumentato del 50% i relativi fondi comunali per andare incontro a più famiglie, in un periodo critico in cui proprio le spese per il riscaldamento sono al centro di rincari esponenziali”.

“Grazie ad un capitolo straordinario – ha aggiunto l’assessore comunale al Bilancio Chiara Casalino – abbiamo incrementato da circa 80 mila euro a quasi 120 mila euro le risorse economiche destinate ai contributi a sostegno delle spese di riscaldamento per il nuovo anno termico”.

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Lacrime di dolore a Volpiano e Mappano per scomparsa a 31 anni del giocatore Fabio Mussetta

Ha combattuto per mesi, con il coraggio che lo caratterizzava: poi il male che lo aveva […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Brusasco: spaventoso scontro tra due auto sulla provinciale. Perde la vita un giovane di appena 19 anni

È morto a soli 19 anni per i traumi riportati in un terribile incidente stradale che […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Ozegna: in un drammatico scontro tra furgone e un camion un uomo è morto sul colpo

Drammatico incidente stradale sulla strada provinciale 53 che conduce a San Giorgio Canavese, nei pressi della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy