25/03/2022

Eventi

Ceresole Reale: domenica 27 marzo il Coro “Città di Rivarolo” animerà la celebrazione della Santa Messa

CONDIVIDI

Avrà luogo domenica 27 marzo l’animazione della Santa Messa a Ceresole Reale. Un’occasione per rendere maggiormente coinvolgente la cerimonia religiosa nel periodo pasquale. Ad animare la cerimonia religiosa sarà il Coro “Città di Rivarolo” diretto da Maria Grazia Laino. Al pianoforte si troverà Gianfranco Ponchia.

Questo il programma: alle 11,00 avrà luogo la Firma della Convenzione nella sala consigliare del Comune e 11,45 sarà celebrata la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Ceresole Reale. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Ceresole Reale in collaborazione con l’Anbima e l’Acp (l’Associazione Cori Piemontesi).

22/05/2022 

Sport

Ciclismo: Giulio Ciccone vince la tappa Rivarolo Canavese-Cogne. A Carapaz la maglia rosa

Un Giro d’Italia così imprevedibile non si era mai visto: se la tappa Santena Torino (la […]

leggi tutto...

22/05/2022 

Sanità

Sanità: anche all’Asl T04 mancano i fondi per pagare le indennità al personale. Il Nursind: “È inaccettabile”

Dopo la segnalazione del Nursind sulle criticità registrate nelle altre Aziende Piemontesi, il Nursind torna alla […]

leggi tutto...

22/05/2022 

Cronaca

I volontari hanno ripulito il territorio dai rifiuti. Oglianico è adesso un paese più pulito

Da ieri, sabato 21 maggio, Oglianico è un pese più pulito e presentabile grazie all’iniziativa “We […]

leggi tutto...

22/05/2022 

Cronaca

Ozegna: il Comune compra all’asta il castello dei Conti di San Martino per 210 mila euro

Dopo anni di incertezze sulla possibilità di poter contare su risorse finanziarie adeguate, il Comune di […]

leggi tutto...

21/05/2022 

Sport

La Hope Running di Chivasso partecipa alla staffetta solidale nazionale “Run4Hope Massigen”

Sabato 21 maggio ha avuto luogo lo start della seconda edizione della “Run4Hope Massigen” a beneficio […]

leggi tutto...

21/05/2022 

Cronaca

“Furbetti” a Chivasso: percepivano il reddito di cittadinanza, ma lavoravano in “nero”

Percepivano il reddito di cittadinanza, ma lavoravano in nero in un bar e in una pizzeria. […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy