02/07/2024

Cronaca

Castellamonte: rapine e furti in villa. Gli agenti della squadra mobile arrestano due canavesani

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Castellamonte: rapine e furti in villa. Gli agenti della squadra mobile arrestano due canavesani

In un’operazione che ha messo in luce la determinazione delle forze dell’ordine nel contrastare il crimine organizzato, due uomini di Castellamonte sono stati arrestati in seguito a un’aggressione perpetrata in un appartamento di lusso sulle colline di Torino. L’episodio, avvenuto lo scorso ottobre in un complesso residenziale di prestigio vicino alla Gran Madre, ha visto come vittima una donna di 61 anni. La signora è stata brutalmente aggredita da tre individui con l’intento di rapina. I malviventi, dopo averla immobilizzata, non sono riusciti a compiere il furto poiché la vittima ha perso i sensi, impedendo loro di accedere alla cassaforte.

L’intervento tempestivo della polizia, allertata dal custode dell’edificio, ha permesso l’arresto in flagranza di uno degli assalitori. Grazie a un’approfondita indagine durata mesi, la squadra mobile di Torino è riuscita a smantellare l’intera banda, identificando anche il basista, un artigiano canavesano di 55 anni. Quest’ultimo, anni addietro, aveva lavorato nell’abitazione dei due professionisti, situata in via Bonsignore, e si sospetta che abbia fornito informazioni cruciali per l’effrazione al suo conoscente trentatreenne, già noto alle autorità per reati simili. Gli altri complici, un torinese di 48 anni e un pregiudicato albanese di 34 anni, quest’ultimo ancora in fuga, completano il quadro dei responsabili.

Recentemente, la procura di Torino ha emesso misure di custodia cautelare nei confronti dei soggetti coinvolti. Le perquisizioni domiciliari hanno portato al rinvenimento di ulteriori prove che collegano i membri della banda a una serie di furti e rapine in altre residenze di lusso, consolidando così il quadro accusatorio che pesa su di loro.

22/07/2024 

Eventi

A Strambino arriva la “Dance4Ageing®”, la danza come terapia per l’invecchiamento attivo

A Strambino arriva la “Dance4Ageing®”, la danza come terapia per l’invecchiamento attivo Si chiama stimolazione sensoriale […]

leggi tutto...

22/07/2024 

Cronaca

Ceres: ciclista investe una donna sulla strada provinciale 1. Le sue condizioni di salute sono gravi

Ceres: ciclista investe una donna sulla strada provinciale 1. Le sue condizioni di salute sono gravi […]

leggi tutto...

22/07/2024 

Cronaca

Dramma in frazione Castelrosso di Chivasso: ritrovato il corpo senza vita di un uomo. E’ giallo

Dramma in frazione Castelrosso di Chivasso: ritrovato il corpo senza vita di un uomo. E’ giallo […]

leggi tutto...

22/07/2024 

Cronaca

Incidente in motocicletta a Palazzo Canavese: centauro di Bollengo ricoverato al Cto di Torino

Incidente in motocicletta a Palazzo Canavese: centauro di Bollengo ricoverato al Cto di Torino Un grave […]

leggi tutto...

22/07/2024 

Cronaca

Castellamonte: sono partiti i lavori di restauro e riqualificazione dell’ex ospedale cittadino

Castellamonte: sono partiti i lavori di restauro e riqualificazione dell’ex ospedale cittadino In una giornata storica […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Cronaca

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore Un grave incidente sul […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy