I carabinieri scoprono una serra di marijuana con piante alte due metri. In manette una coppia

21/08/2020

CONDIVIDI

Scongiurata l'immissione di centinaia di dosi di droga sul mercato della "movida"

I carabinieri della Stazione di Castiglione Torinese hanno arrestato una coppia di conviventi e sequestrato una serra di marijuana nel giardino della loro casa. In manette sono finiti un uomo di 55 anni e la sua compagna di 52 anni, di San Raffaele Cimena, per produzione e detenzione di droga.

Gli arresti sono avvenuti a seguito di un controllo a casa della coppia. Nel giardino della loro casa era stata allestita una serra artigianale con teloni verdi, per mimetizzarla tra la vegetazione, per la produzione di “erba a Km0”.

I carabinieri hanno sequestrato 10 piante di marijuana di quasi 2 metri. Gli arrestati sono stati collocati ai domiciliari. I controlli dei carabinieri hanno evitato l’immissione di centinaia di dosi di marijuana sul mercato dalla droga della movida della provincia torinese.

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy