10/06/2021

Cronaca

Brandizzo: sequestrati dalla polizia 300 chili di droga. Sui pacchi di hashish il volto di Escobar

CONDIVIDI

Il personale della Squadra Mobile di Torino, nell’ambito dell’attività istituzionale ha tratto in arresto due italiani, per la violazione della normativa in materia di stupefacenti.
In particolare, gli investigatori attraverso un’attività info investigativa sono venuti a conoscenza che un insospettabile soggetto, titolare di un’autofficina a Brandizzo, era solito effettuare trasporti di sostanza stupefacente a bordo di un furgone bianco.

In effetti, la mattina del 4 giugno scorso, nel corso di uno specifico servizio di osservazione, il soggetto è notato mentre si dirigeva con il furgone presso una cascina in località Brandizzo. Mentre entrava all’interno di un cascinale di via Fratelli Sussetto l’uomo è stato bloccato; all’interno del furgone sono stati rinvenuti e sequestrati tre borsoni contenenti complessivamente circa 67 chilogrammi di hashish.

Nel corso della perquisizione effettuata dagli agenti all’interno dell’abitazione, alla presenza del proprietario, risultato essere poi un dipendente dell’officina dell’autista del furgone, sono stati rinvenuti e sequestrati, in diversi luoghi dell’immobile, ulteriori 153 chilogrammi di hashish, 3,7 chilogrammi di cocaina, 68 chilogrammi di marijuana e circa 12 chilogrammi di materiale esplodente.

Sono stati, inoltre, sequestrati una pressa idraulica, una macchina professionale per il sottovuoto, materiale per il confezionamento, un disturbatore di segnale (jammer), utilizzato per inibire le localizzazioni tramite gps o segnale radio.

La sostanza stupefacente (hashish e marijuana) era occultata in scatole contenenti mangime per cani, confezioni di noci e verdure sottaceto e riportante un’etichetta della ditta produttrice con sede in Spagna. Sui pacchi di hashish era stato apposto un marchio adesivo riproducente il volto di Pablo Escobar.

05/12/2021 

Cronaca

Rivarolo: carabinieri in congedo e in servizio festeggiano la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

Le limitazioni imposte dalla normativa anti Covid hanno in parte penalizzato la tradizionale celebrazione della “Virgo […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte: oggi 906 nuovi contagi e nessun decesso. Oltre il 60% gli asintomatici

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 5 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Ceresole: contributo del Comune per i soggiorni gratuiti ai ragazzi in difficoltà economiche

Nell’ultimo Consiglio che si è svolto nel palazzo municipale di Ceresole Reale, l’Amministrazione comunale ha approvato, […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Sanità

Covid, il Piemonte resta in zona bianca. I contagi crescono, ma la situazione non è allarmante

Il Piemonte si conferma in zona bianca. Nella settimana che va dal 22 al 28 novembre, […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Chivasso: i cinghiali sono troppi e devastano le colture. Gli agricoltori sfilano con i trattori

Troppi cinghiali nelle campagne del Chivassese e gli agricoltori salgono sui trattori e danno vita a […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Biella: si presenta per la vaccinazione con un finto braccio in silicone per il Green Pass. Denunciato

La realtà spesso supera fantasia e qualche volta sfiora anche il ridicolo: lo dimostra il fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy