10/06/2021

Cronaca

Brandizzo: sequestrati dalla polizia 300 chili di droga. Sui pacchi di hashish il volto di Escobar

CONDIVIDI

Il personale della Squadra Mobile di Torino, nell’ambito dell’attività istituzionale ha tratto in arresto due italiani, per la violazione della normativa in materia di stupefacenti.
In particolare, gli investigatori attraverso un’attività info investigativa sono venuti a conoscenza che un insospettabile soggetto, titolare di un’autofficina a Brandizzo, era solito effettuare trasporti di sostanza stupefacente a bordo di un furgone bianco.

In effetti, la mattina del 4 giugno scorso, nel corso di uno specifico servizio di osservazione, il soggetto è notato mentre si dirigeva con il furgone presso una cascina in località Brandizzo. Mentre entrava all’interno di un cascinale di via Fratelli Sussetto l’uomo è stato bloccato; all’interno del furgone sono stati rinvenuti e sequestrati tre borsoni contenenti complessivamente circa 67 chilogrammi di hashish.

Nel corso della perquisizione effettuata dagli agenti all’interno dell’abitazione, alla presenza del proprietario, risultato essere poi un dipendente dell’officina dell’autista del furgone, sono stati rinvenuti e sequestrati, in diversi luoghi dell’immobile, ulteriori 153 chilogrammi di hashish, 3,7 chilogrammi di cocaina, 68 chilogrammi di marijuana e circa 12 chilogrammi di materiale esplodente.

Sono stati, inoltre, sequestrati una pressa idraulica, una macchina professionale per il sottovuoto, materiale per il confezionamento, un disturbatore di segnale (jammer), utilizzato per inibire le localizzazioni tramite gps o segnale radio.

La sostanza stupefacente (hashish e marijuana) era occultata in scatole contenenti mangime per cani, confezioni di noci e verdure sottaceto e riportante un’etichetta della ditta produttrice con sede in Spagna. Sui pacchi di hashish era stato apposto un marchio adesivo riproducente il volto di Pablo Escobar.

04/12/2022 

Cultura

Leinì: successo per lo spettacolo musicale “On Air, Musiche dal Vietnam” con Guido Bartalesi

Guido Bartalesi è un chitarrista specializzato nel repertorio jazz, rock e blues che dal 2005 collabora […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cultura

Sabrina De Federicis a Volpiano con “Butta via i fazzoletti”, un libro sulle patologie allergiche

Martedì 6 dicembre alle 21,00 nella biblioteca comunale di Volpiano (via Carlo Botta 26), Sabrina De […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Rocca Canavese piange la scomparsa, a soli 43 anni, di Silvia Dalla Chiusa, allevatrice di cani

Non soltanto Rocca ma l’intero Canavese piangono l’improvvisa scomparsa di Silvia Dalla Chiusa, deceduta a soli […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Chivasso: il sindaco mette in ferie parte del personale per limitare i consumi degli uffici

Dipendenti in conto ferie venerdì 9 dicembre al Comune di Chivasso. Lo stabilisce un decreto firmato […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Eventi

Rivarolo, i carabinieri in congedo e in servizio hanno festeggiato la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

La prima edizione della celebrazione in onore della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma, svoltasi sotto la presidenza […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Parte il recupero del Castello di Foglizzo. Ecco il piano metropolitano da oltre 4 milioni di euro

Si ipotizza una spesa di 4.568.000 euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica della riqualificazione e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy