08/10/2019

Eventi

Agliè, è alla terza edizione “Alladium nella storia”, il raduno in onore del Conte Filippo di San Martino

CONDIVIDI

Torna domenica 13 ottobre ad Agliè la terza edizione di “Alladium” nella Storia, il raduno multiepocale in onore del Conte Filippo di San Martino, patrocinato dalla Città metropolitana di Torino, dalle Tre Terre Canavesane e dal Comune di Agliè, organizzato dalla C.A.P. Associazione Commercianti, Artigiani e Produttori di Agliè e dalla Compagnia delle Corazze del Duca di Savoia Agliè in collaborazione con l’Associazione Artistico Culturale “Il Diamante”.

Nella splendida cornice del Castello Ducale e nelle vie dell’antico borgo alladiese saranno allestiti i campi d’arme e zone adibite ai duelli e all’arceria. Il raduno “Alladium” nella storia nasce con l’intento di approfondire i rapporti e le conoscenze tra le associazioni storiche presenti in Canavese e in Piemonte; curare la promozione culturale e socio economica del territorio; accogliere e sensibilizzare la coscienza individuale e collettiva verso i beni culturali condivisi da preservare per il futuro; favorire interessanti scambi culturali; accentuare la promozione turistica proprio nel secondo anno in cui il borgo di Agliè ha ottenuto la Bandiera Arancione conferito dal Touring Club Italiano; valorizzare il patrimonio storico e artistico del territorio alladiese.

In questa terza edizione il programma ripropone il Torneo di Tiro con l’Arco Storico Canavesano (categorie uomini, donne e junior) dedicato a Marco Cafasso e Marco Ruzzi che molto successo ha ottenuto lo scorso anno. Tra gli appuntamenti collaterali al Belvedere di piazza Castello è allestita la mostra fotografica della Passione di Cristo organizzata dall’associazione artistico culturale Il Diamante nell’ambito della Sacra Rappresentazione Medievale di Ivrea.

L’evento vanta la collaborazione dell’Avis Gruppo di Agliè, dell’Associazione “Il Diamante”, la Pro loco di Agliè, i Volontari CRI di Agliè, la Protezione Civile di Agliè, l’AIB di Ozegna, il Motoclub Alieno, la Pro loco di Castellamonte e la Pro loco di Favria.

23/06/2021 

Cronaca

Rivarolo: si toglie la vita a 27 anni. Il saluto commosso al giovane agricoltore di Argentera

Si è tolto la vita, impiccandosi, Fabio Vota, 27 anni, un giovane agricoltore residente con la […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 51 nuovi contagi e nessun decesso di positivi. I pazienti guariti sono 179

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, mercoledì 23 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cronaca

Nucleare: in Piemonte nessun sito idoneo. La Regione invia alla Sogin le osservazioni dei tecnici

I siti individuati in Piemonte come possibile sede del deposito nazionale di scorie nucleari non sono idonei. […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Sanità

Variante Delta: l’Asl non ha riscontrato nessun caso in Canavese. Ancora diffusa quella “Inglese”

La temuta variante Delta del Coronavirus non è stata riscontrata in Canavese. La più diffusa è […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cultura

Castellamonte: nel Borgo antico di Muriaglio i corsi estivi dell’associazione “Melos Musica”

La cornice è quella dello splendido Borgo di Muriaglio, in provincia di Torino. L’evento è un […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cronaca

L’Anas chiude per lavori di manutenzione le rampe di accesso al raccordo Torino-Caselle

Due giorni da “bollino rosso”, da oggi, mercoledì 23 giugno a venerdì 25 giugno, sul raccordo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy